Under 18 Eccellenza – La Juvecaserta espugna Catanzaro, la soddisfazione di coach Vinciguerra: “Grande prova dei ragazzi, l’abbiamo vinta in difesa”

Coach Vinciguerra durante un timeout

La Juvecaserta under 18 eccellenza espugna Catanzaro 59-70 al termine di un incontro condotto sin dalle prime battute. Primo quarto dominato con i bianconeri che toccano anche le quindici lunghezze di vantaggio. Catanzaro prova a rientrare e recupera quasi tutto lo svantaggio chiudendo a solo -4 il secondo. I ragazzi di coach Vinciguerra riprendono a segnare con continuità e ipotecano il successo nel terzo quarto. Non inganni il +11 finale con la Juve che ha tenuto a debita distanza i padroni di casa. Soddisfatto lo stesso Vinciguerra: “Non era facile sia per il lungo viaggio sia per la fisicità dell’avversario. C’è stata un ottimo approccio e infatti siamo scappati subito concedendo solo punti dalla lunetta. Mi è piaciuto il ritmo complessivo della nostra partita in cui abbiamo mantenuto un buon ritmo. Ci siamo solo distratti nel finale quando loro hanno recuperato qualche punto. Ma ci sta perché vuoi le rotazioni, vuoi un cedimento mentale con il risultato acquisito Catanzaro ha evitato di perdere con un distacco ancora più elevato. Gli abbiamo tolto certezze in attacco limitando il loro pivot Grbic, il classico slavo che si apre anche dalla lunga distanza. Abbiamo sopperito alla sua pericolosità con una difesa molto attenta. Complimenti ai miei, sono molto soddisfatto”.

JUVECASERTA: Aldi 17, Mastroianni 15, Iavazzi 7, Del Vaglio 4, Di Palma 5, Abagnale, Fattorusso 4, D’Aiello 5, Campanile 9, Vigliotti, Gervasio 2, Jackson 2. All. Vinciguerra