Casertana a Teramo per un altro passo avanti, Ginestra: “Serve il giusto atteggiamento. Dobbiamo ripetere la prova di mercoledì”

Mister Ciro Ginestra (Foto Giuseppe Scialla)

Partirà oggi la Casertana alla volta dell’Abruzzo dove domani affronterà il Teramo. A tenere banco le condizioni fisiche di alcuni calciatori. Rainone e Castaldo sono ancora out: “Era prevedibile – esordisce mister Ginestra – e andremo ad affrontare una squadra molto forte costruita per vincere il campionato anche se attardata in classifica. Li affronteremo con la stessa determinazione e voglia e la vittoria di mercoledì è stata una bella iniezione di fiducia. Se riuscissimo a fare risultato domani daremmo ulteriore continuità a quanto di buono fatto. Il Teramo è molto forte e lo sappiamo. All’inizio erano tra le pretendenti alla B ma dopo un inizio difficile ora si stanno riprendendo. Un tecnico importante e non sarà certo facile, come sempre del resto. La differenza lo farà l’approccio, la cattiveria agonistica e la determinazione. Ripetere Monopoli, quello vorremmo fare. Servirà un atteggiamento giusto sin dal calcio d’inizio arginando le fonti di gioco. Sarà la terza partita in sette giorni e valuterò a poche ore la formazione da mandare in campo. Nessuno si aspettava determinate scelte mercoledì eppure siamo andati molto bene”.