La MYA Volley Marcianise pronta all’esordio, coach Narducci: “Subito un duro ostacolo come Tricase ma il calore dei tifosi ci darà una mano”

Coach Narducci

Appuntamento a domenica pomeriggio nella palestra ‘Novelli’ per l’esordio stagione della MYA Volley Marcianise. Alle 18 i biancoblù affronteranno la Libellula Tricase nella prima giornata del campionato di serie B maschile. Un appuntamento particolarmente atteso da tutto l’ambiente. Il ritorno di Simmaco Tartaglione, il rinnovamento del roster, l’arrivo di giocatori di esperienza e giovani di grandi prospettive. Nel mese e mezzo di preparazione la squadra agli ordini di coach Stefano Narducci ha avuto modo di conoscersi, amalgamarsi e trovare quell’intesa necessaria per provare a partire subito forte. Difronte ci sarà un avversario costruito per vincere e andare in A3 ma sicuramente non avrà vita facile. “E’ una squadra attrezzatissima – ammette l’allenatore Narducci – potendo contare su atleti sia di qualità che di esperienza. Sarà subito una prova importante perché servirà una prestazione di grosso spessore. Per quanto ci riguarda non siamo ancora al top della condizione ma sostanzialmente i ragazzi stanno rispondendo bene e fin qui abbiamo rispettato la tabella di lavoro”. Il debutto è pieno di incognite per tutti, anche per chi parte favorito: “Queste partite hanno un grosso punto interrogativo perché gli equilibri non sono ancora ben definiti e servirà giocare alla morte sin dalla prima palla. Dovremo essere molto aggressivi e avere un ottimo approccio all’incontro”. Ci sarà il grande pubblico per un appuntamento sportivo in programma sempre di domenica: “Il pubblico di Marcianise non teme rivali – conclude il tecnico – perché c’è passione, competenza, calore e attaccamento ai colori della squadra. Loro saranno un grande valore aggiunto, non il settimo ma l’ottavo uomo in campo. L’entusiasmo sarà trascinante e anche col loro aiuto contiamo di poter partire bene in questo torneo”.