JUNIORES NAZIONALE. Il Gladiator spreca, il Sorrento conquista i tre punti nel finale

La juniores nazionale del Gladiator in maglia gialla

PIETRAMELARA – Il Gladiator domina, il Sorrento vince. Una partita stregata allo stadio comunale di Pietramelara per i ragazzi di Clemente Santonastaso (sostituito in panchina da Gaetano Di Monaco per squalifica). Grande gioia invece per l’allenatore del Sorrento che centra la quarta vittoria consecutiva e guida la classifica a punteggio pieno con dodici punti. La decide il numero 10 Guidoni all’87’, sfruttando al meglio una delle occasioni create dal Sorrento. Può solo recriminare il Gladiator che è stato fermato dal palo colpito da Rekik nel primo tempo e dalle parate del portiere avversario. Nel finale grande spavento per un infortunio occorso a Cappuccio, fortunatamente gli esami medici hanno escluso problemi maggiori ed il nostro portiere potrà tornare presto a difendere i nostri pali

Tabellino: GLADIATOR-SORRENTO = 0-1 (parziali: 0-0; 0-1)

GLADIATOR: Cappuccio (93’ De Martino), Suppa, Stabile (76’ Borriello), Cioffi, Tartaglione, Rivieccio, Rekik (88’ Guarino), D’Errico, Miraglia (72’ Della Gatta), Boiano, Natale (63’ Tansella). In panchina: D’Antuono, Coscia, Napoli, Vasellini. Allenatore: Gaetano Di Monaco (sostituisce lo squalificato Clemente Santonastaso)

SORRENTO: Orazio, Alfano, Luminoso, De Mase (88’ Giordano), Raimondo (38’ D’Aniello), D’Esposito, Malafronte, Chierchia (46’ Iuzzino), Di Martino (55’ Solimeno), Guidoni, Fortunato (52’ Santarpia). In panchina: Maresca, Castellano, Cascone, Ferola. Allenatore: Domenico Scala

RETE: 87’ Guidoni (S)

ARBITRO: Davide Matina della sezione di Palermo (assistenti: Giovanni Di Luca di Napoli e Saverio Ciccone di Nola)

NOTE: Ammonito: Cioffi (G). Spettatori: 80 circa

AREA COMUNICAZIONE & UFFICIO STAMPA

A.S.D. GLADIATOR 1924