COPPA ITALIA PROMOZIONE. Bis delle Aquile Rosanero, steso il Teano e pass per il secondo turno



L’esultanza delle Aquile Rosanero (foto SportCasertano.it)

Termina con il punteggio di 2-1 in favore delle Aquile Rosanero la sfida di ritorno del primo turno di Coppa Italia Promozione.  Al “Comunale” di Lusciano i ragazzi del tecnico Antonio Di Pippo, forti del 4-0 dell’andata, hanno battuto il Teano riuscendo a centrare la qualificazione al prossimo turno.

IL PRIMO TEMPO – I padroni di casa cominciano subito a macinare gioco ed al quarto d’ora sfiorano subito il vantaggio con una bella combinazione tra Picozzi e Ndiogou quest’ultimo va alla conclusione ma Mesolella respinge con prontezza in angolo. La risposta dei rossoverdi del tecnico Vastano arriva cinque minuti dopo con Russo che impegna l’estremo difensore De Rosa e sfiora il vantaggio. Il match vive una fase di stallo nella quale entrambe le squadre non riescono a sbloccare il risultato. Poco prima dell’intervallo il Teano va vicinissimo al goal con Serio che colpisce la traversa e vede svanire la possibile gioia del vantaggio. Prima dell’intervallo i padroni di casa sono costretti ad effettuare la prima sostituzione con Rossetti che sostituisce Merola.



IL SECONDO TEMPO – Nella ripresa la gara è molto più vivace e le due squadre giocano a viso aperto. Il Teano vuole vincere e alla prima occasione sblocca il match con Russo che al 53′ viene atterrato in area e l’arbitro concede il rigore. Sul dischetto si presenta lo stesso Russo che spiazza il portiere e porta il Teano in vantaggio. La reazione delle Aquile è immediata ed il pareggio arriva subito al 62′ quando da un calcio d’angolo di Piccirillo si sviluppa un batti e ribatti al centro dell’area, la sfera termina sui piedi di Desiato che appoggia in rete e firma il goal del pareggio. Dopo appena pochi minuti i padroni di casa la ribaltano subito: Ndiaye salta un avversario e calcia in rete trovando l’angolino decisivo per il gol del sorpasso.  Il Teano vuole pareggiare a tutti i costi e sfiora il goal con Russo e Mele ma in entrambe le circostanze De Rosa è attento a sventare la minaccia. L’ultima occasione è ancora di marca rosanero con Piccirillo che sfiora il terzo goal, sfortunata la conclusione del calciatore che si infrange sul palo. La gara termina con il punteggio di 2-1 per le Aquile Rosanero che si qualificano al secondo turno. Seconda sconfitta in due gare per il Teano che potrà risollevarsi subito nel prossimo match di campionato.

TABELLINO AQUILE ROSANERO – TEANO 2-1 

AQUILA ROSANERO: De Rosa, Merola (40′ Rossetti), Cecere, Blandolino, Finicelli (47′ Tronco), Loffredo ( 84′ Palma), Pepe, Piccirillo, Picozzi (22′ Esposito) Desiato (68′ Baldini), Ndiogou. A disposizione: Ianniello, Franchini, Pignatelli, Porfidia. Allenatore: Antonio Di Pippo

TEANO: Mesolella, De Monaco ( 65′ Caparco), Persico (79′ Lancellotti), Moronese, De Giglio, Danso, Mele, De Vivo (75′ Clemente), Serio, Russo (53′ Dragone), De Ruosi (83′ Schiamo). A Disposizione: Zammi, Pezzullo. Allenatore: Antonio Vastano

RETI: 53′ Russo su rigore (T), 60′ Desiato (A), 64′ Ndiogou (A)

NOTE: Ammoniti – Merola, Cecere, Pepe (A); De Vivo (T); Espulso: Clemente (T)