Universiadi 2019. Martina Pengue, arriva da Mondragone il sogno di una medaglia per Terra di Lavoro

Martina al World Gran Prix di Roma

Cresce l’attesa per vedere all’opera l’unica ‘casertana’ presente alle universiadi. Martina Pengue, 20 enne di Mondragone, nome importante nel panorama nazionale del taekwondo, sarà di scena nella prova a squadra di figura (poomsae) l’8 luglio al PalaCasoria. Già Bronzo agli Europei di Rodi 2017 e sul podio in numerosissime manifestazioni nazionali ed internazionali, la bellissima Martina, sorella d’arte – il fratello è infatti il famoso maestro Gennaro Pengue –  è una speranza per lo sport Italiano e casertano in particolare ed è stata anche tra i tedofori scelti per il passaggio della fiaccola a Caserta lo scorso 26 giugno (su un tratto di Corso Trieste). Gareggerà assieme alle compagne di azzurro Elena Blundo, laziale campionessa italiana ed universitaria e Giulia Marra, pugliese. Ci sono speranze per fare davvero bene. Forza Martina.