Casale, il dirigente De Angelis dice addio: “Esperienza positiva, non lascio il calcio”

Alberico De Angelis

Alberico De Angelis non è più un dirigente del Casale. Dopo due anni – dal Don Peppe Diana alla DSS – termina l’avventura tra i ranghi societari del noto assicuratore di Casal di Principe che tanto ha dato alla causa. Prima di dividere le strade però i ringraziamenti a tutti coloro che sono stati partecipi di questa avventura: “E’ stata un’esperienza molto positiva che mi ha aperto un mondo in cui mi piace stare. Si lascia il Casale, ma non il calcio che continuerò a perseguire. Questa è solo una pausa di riflessione, ma il mio impegno calcistico per questa città non è certamente finito. Voglio ringraziare tutto lo staff e la squadra, composta da grandi calciatori a cui faccio una menzione particolare per l’ottimo campionato disputato e le  emozioni che ci hanno regalato. Sono stati anni in cui ho imparato molte cose, girato tanti campi e messo a disposizione tutto quanto era nelle mie possibilità. Lascio consapevole di aver dato tutto e di non essermi mai risparmiato”.