D’Agostino-Marino, nuova intesa sul futuro del Pinto. Priorità alla Licenza Nazionale e il Sindaco pronto ad un passo importante

Una veduta dello stadio Pinto

Si è svolto nel pomeriggio di oggi l’incontro al Comune di Caserta tra il Sindaco Carlo Marino e il presidente della Casertana Giuseppe D’Agostino. Un colloquio molto proficuo in cui il patron rossoblù ha esposto la necessità di ottenere i permessi necessari che consentano di ottenere entro il 24 giugno la Licenza Nazionale per il prossimo campionato di serie C. Una sorta di primo passo verso l’iscrizione. Chi verrà bocciato sarà automaticamente fuori dai professionisti. Basta poco ma bisogna ottemperare ad un iter burocratico che di fatto già è stato messo in moto. Il Sindaco Marino ha preso l’impegno con D’Agostino ed è pronto a mettere sul piatto una cifra di circa centomila euro per sistemare la struttura di Via Medaglie D’oro. Un passo importante da parte dell’amministrazione che di fatto sta suggellando un patto con D’Agostino: tutti nella stessa direzione per il bene del club.