Tartaglione sfiora il trofeo regionale Under11. Il talento del Gruppo Tennistico Sammaritano si ferma in finale

I finalisti Tartaglione e Marigliano

Piccoli talenti sammaritani crescono. Anche e soprattutto nel tennis. Il Gruppo Tennistico Sammaritano, che vede alla sua guida Rosario Capitelli, da oltre mezzo secolo porta avanti un discorso tecnico ed agonistico incentrato sui giovani, ottenendo non di rado risultati mirabili. Salvatore Tartaglione, giovanissimo, domenica ha ceduto soltanto in finale (6-3, 6-3) al suo avversario e più quotato, Antonio Marigliano, nella finale del campionato regionale Under11. Il piccolo atleta sammaritano ha mostrato un progresso tecnico notevole ed anche una buona propensione al sacrificio e all’allenamento costante, cosa che ha inorgoglito parecchio anche il maestro Angelo Cantelmo, responsabile tecnico del GTS. Il presidente Capitelli si è così espresso dopo il secondo posto di Tartaglione nel torneo regionale Under11: “Il ‘Sammaritano’ continua ad essere una fucina di talenti anche a livello giovanile. Tartaglione, ma anche Nonatelli guidano un gruppo di tennisti in erba molto promettenti. La nostra soddisfazione più grande, però, è quella di essere rappresentati dai nostri atleti con ben 12 squadre di diverse categorie e che portano in giro il nome di Santa Maria Capua Vetere”, ha concluso Capitelli.