Rugby C2. Lo Spartacus in cerca del bonus contro la sfida contro i ‘cugini’ dei Draghi Telese

Lo Spartacus si prepara alla sfida con i Draghi Telese

Si giocherà domani il dodicesimo turno del girone Campania Molise del campionato di Serie C2 di rugby. Lo Spartacus Rugby Social Club affronterà sul campo amico dell’Ex Ciapi di San Nicola la Strada, alle ore 15, il team dei Draghi Rugby Telese, ultimo in classifica. Una gara sulla carta agevole, ma che è un’occasione per incontrare vecchi amici ed ex di turno. Dopo la vittoria sofferta ma meritata contro la Zona Orientale Salerno per 14-5 della scorsa domenica per i ragazzi di Paolisso si presenta un’occasione in più per fare punti e mettere altro fieno in casina in vista dell’assalto al terzo posto, che probabilmente vedrà nell’ultimo turno contro la Partenope Cadetta il proprio epilogo. In classifica i ‘gladiatori ribelli’ sono a 31 punti (con 4 punti di penalizzazione) contro i 36 dei napoletani. Un maggior numero di punti in proporzione proprio in virtù del maggior numero di mete segnate che sono 35 per lo Spartacus e 55 per i ‘cavallini’. Contro i Draghi si cercherà il punto bonus e riconquistare terreno anche in virtù del big match tra Partenope e la capolista Hammers Campobasso che la scorsa settimana ha superato in vetta il Battipaglia. Un finale di campionato davvero avvincente ed un livello anche qualitativo del gioco che si sta innalzando.

Lo Spartacus in azione

Così il tecnico Paolisso: “Contro i Draghi non sarà una partita semplicissima. Prima di tutto siamo contenti di incontrare di nuovo dei vecchi amici che hanno fatto parte della nostra squadra tempo fa, ma anche perché a dispetto della classifica sono una squadra in crescita e già all’andata non mollarono mai, dando sempre il massimo in campo. Certo, sulla carta siamo favoriti, ma le partite bisogna giocarle. Farò qualche rotazione e darò spazio ad alcuni giocatori che hanno giocato di meno, anche perché ci sono delle defezioni, ma non siamo nella condizione di fare sconti, anche per questioni di classifica”, conclude Paolisso.

Recuperati Trotta (problema alla caviglia domenica scorsa) e con i rientri di Iacono e Piccirillo, non ci dovrebbero essere Saikou Bajo e Sposito per infortunio. Più spazio di sicuro, invece, a Lamin Badjie definito da coach Paolisso: “Un giocatore di assoluto spessore in prospettiva”. Impiego ridotto anche per Mirra, Ascione, Russo e Piscitelli in vista dell’impegno di mercoledì con il CUS Caserta (allenato sempre da Paolisso) ai campionati universitari nel girone di Roma.

Intanto ci sarà l’esordio della compagine giovanile Under14 al torneo di minirugby ‘Le Mascherine’, organizzato dal Rugby Salerno a Mercato San Severino. Esibizioni fuori dal torneo ufficiale riservato ad Under 6-8-10-12 contro altre squadre pari età a latere della manifestazione, alla quale parteciperanno anche altri baby rugbisti tesserati per lo Spartacus accompagnati dal presidente D’Addona e dal tecnico Puglia, oltre che da una carovana di tifosi e parenti in partenza da San Nicola la Strada.

Gare di domani Serie C2 girone Campania-Molise:

Avellino-Am. Angri Agro

Spartacus RSC-Draghi Telese

Partenope C.-Hammers Campobasso

Zona Orientale RP Salerno- RC Battipaglia

 

 

UFFICIO STAMPA SPARTACUS RUGBY SOCIAL CLUB