La Casertana si sveglia tardi, regalato il primo tempo al Catanzaro

 

Romano in azione contro il Catanzaro (Foto Giuseppe Scialla)

CATANZARO. Si ferma la striscia vincente della Casertana. Eppure l’avvio gara è stato a favore della Casertana che ha impensierito Furlan per due volte con Zito. Poi il Catanzaro in meno di trenta minuti punisce tre volte la squadra rossoblu che torna negli spogliatoi con un passivo pesante. Castaldo, due gol per lui, prova a riequilibrare la gara e Blondett va vicino alla rete del pareggio, ma alla fine a gioire è la squadra di Auteri.

LE SCELTE. Senza Pinna, D’Angelo e Floro Flores, Raffaele Esposito conferma l’undici che ha battuto il Bisceglie mercoledì scorso. Auteri deve fare a meno dello squalificato Celiento, al suo posto c’è Figliomeni. Dal primo minuto l’attaccante Bianchimano prelevato dal Perugia, così come l’ex rossoblu Giannone.

PRIMO TEMPO. Al 10’ una conclusione da lontano di Zito con Furlan che respinge con qualche difficoltà. Dopo tre minuti ancora Zito ruba palla a sinistra, penetra in area, e di esterno sinistro calcia a rete, Furlan respinge con i piedi. Risponde il Catanzaro. Al 14’ Bianchimano di sinistro gira a rete para Adamonis. IL Catanzaro passa in vantaggio al 16’. Angolo dalla sinistra, Fishnaller non impatta con il pallone ma lì c’è Figliomeni che tutto solo non ha difficoltà ad insaccare. Al 23’ i giallorossi raddoppiano. Ottimo scambio Favalli-Fishnaller, pallone di ritorno per il numero 13 che calcia di sinistro, corta respinta di Adamonis e per Bianchimano è un gioco da ragazzi realizzare il 2 a 0. Il Catanzaro quando parte in velocità mette in difficoltà i falchetti. Zito poco dopo la mezz’ora è costretto a lasciare il campo a Mancino. Al 36’ occasione per la Casertana. Padovan cambia lato e pesca sul secondo palo Mancino il cui sinistro al volo non ha fortuna. Al 40’ ancora è Mancino, su calcio piazzato, ad impegnare Furlan. Al 44’ Mancino imbecca sul secondo palo Padovan che stoppa e calcia di sinistro ma un super Furlan mette in angolo. Nemmeno un minuto dopo, al termine di un letale contropiede giallorosso, Giannone regala a Bianchimano un pallone semplice da depositare in rete.

SECONDO TEMPO. Due novità in campo, Santoro al posto di Romano ed Eklu al posto di Figliomeni. Auteri pensa già alla prossima gara di Reggio Calabria e richiama in panchina Iuliano, Bianchimano e Fishnaller. Al 15’ st la Casertana va in gol. Cross basso dalla sinistra di Mancino, Castaldo anticipa il diretto avversario e con un tocco sotto beffa Furlan. Il gol ha rianimato la Casertana. Al 21’ st Castaldo fallisce il gol del 2 a 3 non approfittando di un regalo di Favalli. Il numero nove rossoblu si fa perdonare un minuto dopo quando di destro da fuori area supera il portiere avversario. Su una corta respinta di Furlan, direttamente da calcio d’angolo, Blondett non riesce a superare il portiere giallorosso, al 30’ st. Le squadre sono stanche, hanno dato veramente tutto. Maita ha l’occasione di chiudere la partita al 44’ st. Dopo aver saltato un paio di avversari il capitano entra in area e da posizione centrale calcia alto. La Casertana cerca il pari ma nulla più accade, nemmeno nei quattro minuti di recupero.

TABELLINO CATANZARO – CASERTANA 3-2

CATANZARO: Furlan; Riggio Figliomeni (dal 1’ st Eklu) Nicoletti; Statella Maita Iuliano (dal 13’ st Ciccone) Favalli; Giannone (dal 30’ st Posocco) Bianchimano (dal 13’ st D’Ursi) Fishnaller (dal 13’ st De Risio). A disp.: Elezaj, Pambianchi, Signorini, Kanoute, Nikolopoulos, Lame, Mittica. All.: G. Auteri.

CASERTANA: Adamonis; Blondett Rainone Lorenzini Meola; Romano (dal 1’ st Santoro) Vacca De Marco; Padovan Castaldo Zito (dal 31’ pt Mancino). A disp.: Zivkovic, Matese, Longobardo, Moccia. All.: R: Esposito.

ARBITRO: Francesco Meraviglia di Pistoia; assistenti: Lucia Abruzzese di Foggia e D. Gregorio di Bari.

MARCATORI: Figliomeni al 16’ pt; Bianchimano al 23’ pt, Bianchimano al 45’ pt, Castaldo al 15’ st, Castaldo al 22’ st

NOTE: ammoniti Blondett (17’ pt), Maita (39’ pt), Eklu (24’ st), Statella (36’ st); angoli 6-4 per Casertana; rec.: 1’ pt-4’ st