Il G.S. Casaluce batte il Real Villa, ringrazia il Softmarine e si aggiudica il titolo di campione d’inverno

Nell’ultima giornata di andata di campionato, il G.S. Casaluce C5 allenato da Mister Fernando D’Ambrosio batte in casa il Real Villa Futsal per 5 reti a 1 e, con la sconfitta in contemporanea fuori casa del Monte Maggiore, subita sul campo del Softmarine, balza solitario in vetta alla classifica del girone, aggiudicandosi così il titolo di Campione d’inverno per la Stagione Calcistica 2018-2019.

La gara, dopo l’addio alla struttura utilizzata dalla Squadra sino a qualche giorno fa, si è disputata sul campo “Calcetto Olimpo” sito a Teverola (CE), al confine con il Comune di Casaluce, e che pertanto, ospiterà la compagine del Presidente Salvatore Fusco e del suo vice Gennaro Verazzo fino al termine della Stagione Calcistica.

La manita Casalucese porta la firma di Carmine Piccolo con una tripletta, seguito da Antonio Di Gennaro e Biagio Montella con una rete a testa. Il goal bandiera del Real Villa, invece, è stato realizzato da Biagio Paolo. Al suo primo debutto in campo il pivot del Casaluce Gianluca Fusco, assente da diverso tempo sui terreni di gioco per un infortunio al menisco, e che sabato, dopo l’intervento subito lo scorso mese di novembre, e dopo un periodo di riabilitazione post operatorio, è stato impiegato per alcuni minuti a più riprese, senza accusare nessun tipo di problema.

Sempre bocche cucite dalla Dirigenza e dalla Squadra che preferiscono far parlare ancora il campo. Ed intanto, nella prima gara del girone di ritorno che si giocherà fra sette giorni sempre in casa del Casaluce, arriva lo Sporting Tigre Acerra, una Squadra sì amica, ma che non verrà certamente solo per un abbraccio ed una stretta di mano, ma cercherà sicuramente di rifarsi della sconfitta subita all’andata. Comunque, staremo a vedere, certo è che il Casaluce, dopo la pausa natalizia, ha confezionato già ben tre vittorie consecutive.