Il Volley Marcianise spazza via Potenza e chiude l’andata al secondo posto. Ora tocca alla città sostenere il sogno biancoblù

Il Volley Marcianise festeggia la vittoria a Potenza

Chiude il girone di andata con un netto 3-0 alla Giocoleria Potenza e secondo posto matematico per il Volley Marcianise. Nella tredicesima giornata del girone G di serie B maschile i biancoblù si sono imposti agevolmente portando a casa i tre punti. 20-15, 13-25 e 21-25 i parziali di un incontro dominato. Senza Pecoraro (assente per motivi personali) e Montò (che sta recuperando dopo l’infortunio) Marcianise dimostra subito la propria superiorità e sbriga la pratica in meno di novanta minuti. Felici per il primo traguardo raggiunto, i marcianisani sono fin qui andati ogni più rosea aspettativa: “Dopo una partenza difficile – ammette il capitano Flaminio – ritrovarsi soli alle spalle della corazzata Ottaviano che sta letteralmente dominando il girone è qualcosa di sensazionale. Bravissimi tutti a ricompattarci e superare i momenti difficili. Abbiamo più volte dimostrato di essere una vera squadra e dopo la sosta riprenderemo con lo scontro diretto a Tricase”. A questo punto il Volley Marcianise proverà a restare lassù quanto più tempo possibile e molto dipenderà anche dai tifosi. La città sta vivendo una stagione sportivamente parlando davvero grandiosa. Una sorta di rinascimento sportivo con il Marcianise sempre più lanciato verso l’Eccellenza e la pallavolo, altro simbolo cittadino, che è seconda in classifica riuscendo a mettere dietro formazioni che hanno investito il triplo. Il duo Sgueglia-Siciliano e tutta la dirigenza stanno facendo grandi sacrifici per il bene della città, di un club che rappresenta Marcianise. Ci si aspetta perciò a febbraio molto più calore, a cominciare dal settore giovanile che deve prendere spunto dalla prima squadra incoraggiandola e sostenendola sempre. Solo tutti insieme si può provare a costruire qualcosa di importante. D’ora in poi servono i fatti.