E’ SEMPRE SPETTACOLO TRA VILLA LITERNO E VITULAZIO! Pari in rimonta dei rosanero

Il Villa Literno (foto SportCasertano.it)

Ancora un pari, il terzo consecutivo, per il Villa. Un pareggio, quello contro il Vitulazio, che sta strettissimo agli uomini di Francesco Diana, ma il fatto è che i biancorossi ancora una volta con la partita in pugno si fanno raggiungere. Le assenze in casa liternese non possono e non devono rappresentare un alibi, ma con Griffo e Matteo Chianese squalificati e Antonio Insigne fermo ai box causa infortunio, esse hanno sicuramente complicato i piani del tecnico biancorosso. Tuttavia, quello del pomeriggio del ” Tavoletta ” è un pareggio che fa male, se non altro per le occasioni sprecate a quantità industriale. All’ 8′ padroni di casa già avanti: punizione di Russo in area per il colpo di testa vincente di Guadagno. Biancorossi pericolosi al 37′ quando Annunziata sfonda dalla sinistra e calcia, la conclusione sfiora il palo alla destra del portiere. Il bomber liternese non perdona pochi minuti dopo e  al 40′ ben lanciato in area salta il portiere in uscita e di piatto destro gonfia la rete. Allo scadere della prima frazione De Lucia è abile a sfruttare una respinta di Caputo e a riaprire il match per i rosanero. Al riposo è 2-1.

Il Vitulazio (foto SportCasertano.it)

Nella ripresa il Villa Literno cerca di arrotondare il risultato ma Veneziano è super e al 60′ compie un vero e proprio miracolo su un colpo di testa di Guadagno ben pescato da calcio d’angolo. Due minuti dopo è ancora il portiere ospite a rendersi protagonista e a sventare un bel diagonale da destra verso sinistra di Annunziata. Al 70′ ci prova ancora Guadagno, il destro è respinto in angolo da Veneziano. Annunziata all’80’ scatta sul filo del fuorigioco e calcia dal limite, conclusione che  sfiora il palo alla destra di Veneziano. I biancorossi sciupano azioni da rete limpide e all’85’ il Vitulazio giunge al pari con De Lucia che in mischia trova la zampata vincente. I gol non concretizzati sono un demerito su cui lavorare e riflettere per il Villa Literno. Il merito, invece, per la formazione ospite, risiede nel fatto di averci sempre creduto, mai staccato la spina, e con un De Lucia che, quando incontra il Villa vede “rosso”. Bello il post gara all’insegna del Fair play. Aderendo alla magnifica iniziativa del quotidiano Cronache di Caserta “Ogni benedetta domenica, un calcio alla violenza” le due dirigenze si sono scambiate il buona fortuna per il proseguimento della stagione e scattato foto come un’unica grande famiglia. Quella del calcio e dello sport.

TABELLINO

VILLA LITERNO -VITULAZIO 2-2

VILLA LITERNO: Caputo, Guadagno, De Caro, Abdulai, Aliperta, Chianese, Angelino (80′ Di Finizio ), Russo, Annunziata, Iannini( 57 ‘ Fedele), Bellusci (85’ Veneziano). All. Diana

VITULAZIO: Veneziano, Cavaliere, Parente, Liccardi, Cuccari, Laezza, Basilicata ( 80’Capone), Russo, De Lucia, Capobianco, Russo V. All. Russo

ARBITRO: Caso di Frattamaggiore.

RETI: 8° Guadagno, 40° Annunziata, 45° 85 °De Lucia

AMMONITI: Angelino, Laezza, De Lucia, Liccardi, Abdulai.

GAETANO MOLARO