Il Volley Marcianise soffre ma la spunta al tie break contro Atripalda

Il Marcianise festeggia a fine gara

Vittoria sofferta per il Volley Marcianise che riesce a battere l’Atripalda solo al tie break. 3-2 con i seguenti parziali: 19-25; 25-18; 21-25; 25-19; 15-7. Prova tra alti e bassi per i padroni di casa sin dal primo set vanno in affanno contro un avversario particolarmente concentrato e ispirato. 9-12 poi Flaminio fa 16-16 con due punti di fila. Ti aspetti il sorpasso e invece Atripalda rimette il naso avanti sul 17-20. Qualche chiamata dubbia consente agli irpini di volare fino al 19-25 finale. Nel secondo Marcianise accumula tre-quattro punti di vantaggio. Vola sul 20-13 e chiude 25-18. Senza Montò in panchina solo per onor di firma, il sestetto di coach Calabrese si complica a tratti la vita (10-16) e per Atripalda sembra tutto facile (14-20). Fiammata d’orgoglio sul 21-24 ma i bianconeri chiudono 21-25. Copione già visto nel quarto con Marcianise che scappa (15-11) e raggiunge +6 (18-12) controllando senza problemi fino alla fine. Atripalda parte meglio nel quinto e va sul 4-6. A questo punto prevale l’esperienza dei vari Saccone, Flaminio e De Luca e parziale incredibile di 10-1 con i biancoblù che si portano sul 14-6. Finisce 15-7 con la festa marcianisana per il primo successo interno del 2019.