ALBANOVA STREPITOSA! Perna si porta il pallone a casa col San Giorgio

L’esultanza di Aniello Perna (foto Luigi Scalzone)

CASAL DI PRINCIPE – Il 2019 biancazzurro inizia nel migliore dei modi. L’Albanova batte 4 a 1 il San Giorgio all’Angelo Scalzone di Casal di Principe con una prova superlativa, allungando a quattro la striscia di risultati utili (tre vittorie ed il pari esterno con l’Afro Napoli).

PRIMO TEMPO. Mister Sarnataro deve fare a meno di diversi titolari non al meglio: Signore out, panchina per Folliero, Cifani e Signorelli. L’Albanova mette alle corde gli avversari sin dalle primissime battute, sfiorando il vantaggio dopo un minuto e mezzo con Nucci. I biancazzurri hanno nell’asse di destra l’arma letale, con Ciano e Lepre (e all’occorrenza Maturo) che mettono letteralmente a soqquadro la retroguardia avversaria. È proprio su quel lato che al 5′ Lepre raccoglie una punizione battuta rapidamente da Gatta, il suo tiro-cross viene respinto da Capece, ma sul tap-in il più lesto di tutti è Fiorillo che da due passi fa 1-0. I biancazzurri continuano a macinare gioco e palle gol al 39′ raddoppiano: su rimessa laterale di Ciano, Palumbo rifila una gomitata a Maturo in area, l’arbitro non ha dubbi e indica il dischetto. Dagli undici metri ci va Perna: palla da una parte e Capece dall’altra ed è 2 a 0. Nel recupero del primo tempo, sull’ennesima azione tambureggiante dalla destra, Nucci raccoglie un cross di Ciano e con il destro colpisce in pieno la traversa. La palla torna in campo, botta di Gatta ma Capece sfiora quel tanto che basta affinché il pallone scheggi nuovamente la traversa. Si va al riposo sul 2-0 e con l’Albanova padrona del campo.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa, Ioio ci prova al 51′ su punizione, bella risposta in angolo di un Di Mauro poco impegnato ma sempre attento. La squadra di Sarnataro continua a “martellare” e al 59′ fa 3-0: Ciano fa correre Lepre in profondità, traversone perfetto per l’incornata di Perna e palla nel sacco. È la rete che chiude di fatto il match, ma l’Albanova non è sazia. 73′: stavolta è Lepre a servire Ciano, cross basso in area, velo di Nucci e ancora Perna batte Capece per il 4-0. Per l’ex di turno tripletta, pallone a casa e dedica al piccolo Alfredo. Per i biancazzurri quarto gol su quattro su azione dalla destra. Nel recupero gli ospiti conquistano un calcio di rigore trasformato da Ioio. Finisce 4 a 1, con l’Albanova che sale a quota 25 in classifica e si proietta al derby interno di domenica prossima con il Gladiator.

ALBANOVA-SAN GIORGIO 4-1
ALBANOVA (4-3-3): Di Mauro (85′ Naldi); Ciano, Fiorillo, Capitelli, D’Ambra (83′ Pacilli); Maturo (90′ Fedele), Gatta, Capone; Lepre (85′ Cifani), Nucci, Perna (75′ Della Corte). A disp.: Riggio, Andreozzi, Signorelli, Folliero. All.: Sarnataro
SAN GIORGIO (4-3-3): Capece; Peluzzi, Gala, Noviello (12′ Ioio), Pappalardo; Pezzella, Porcaro, Palumbo; Minicone, Muro, Di Micco (62′ Greco). A disp.: Cinquegrano, Sollazzi, Formisano, Cirillo, Mandara, Veneruso, Cortese. All.: Ignudi
MARCATORI: 5′ Fiorillo, 39′ su rig., 59′ e 73′ Perna, 92′ su rig. Ioio (S)
ARBITRO: Della Corte (Napoli). Assistenti: Iazzetta (Frattamaggiore), Marletta (Napoli)
AMMONITI: D’Ambra, Gatta, Perna, Capone (A); Gala, Porcaro, Palumbo, Di Micco (S)

UFFICIO STAMPA ALBANOVA