LA VIS CAPUA SCHIANTA IL CASTEL POTO. I giallorossi risalgono in classifica

Vis Capua in campo al “E. Reale”

CAPUA – La sesta giornata di Prima Categoria girone B vede uno scontro tra la Vis Capua Futura e il Castel Poto. I padroni di casa, grazie alla vittoria schiacciante per 4-1, si posizionano a sette punti in classifica. Portandosi a meno due dagli ospiti che dopo questa sconfitta sono fermi a nove punti.

PRIMO TEMPO. Scendono le squadre in campo al “Reale” di Capua, tutti pronti per la sfida Vis Capua Futura-Castel Poto. Già al minuto 6′ si rende pericolosa la Vis guadagnando un calcio di punizione dai 30 metri. Dopo aver battuto, Fabio Aglione, reclama un calcio di rigore per un presunto fallo di mano. Il direttore di gara fa continuare il gioco. Insistono i padroni di casa con Sarniolo, crossando al centro trova però Florese ad opporsi che spedisce la palla in calcio d’angolo (10°). Il risultato si sblocca al minuto 20′ quando Porrini, su assist di Sarniolo, segna portando i padroni di casa in vantaggio. La reazione del Castel Poto arriva al 32°, Parrella serve Moscatiello che grazie ad un taglio al centro si trova davanti a Del bene che non può nulla, segnando così l’1-1. Pochi istanti prima della fine del primo tempo ci prova ancora il Castel Poto. Loffredo, grazie ad un precedente passaggio di Moscatiello, crossa al centro trovando Amabile fermato però da Del bene che allontana il pallone. Finisce così il primo tempo, con un risultato parziale di 1-1.

SECONDO TEMPO. Le squadre tornano in campo e comincia il secondo tempo. I padroni di casa sono subito aggressivi, al minuto 52′ guadagnano un angolo, la palla arriva a Carta che però spedisce alto sulla traversa. La vis continua ad attaccare, Galbiati serve Sarniolo che defilato alla sinistra di Boffa si inventa un bellissimo tiro a giro facendo un gran gol (73°). Sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa mettono a segno anche il 3-1. Carta portando palla serve Checchia, che con una sovrapposizione entra in area e piazza la palla alle spalle di Boffa (80°). Al minuto 90′, la vis continua ad attaccare. Galbiati riceve palla segnando il 4-1 tra proteste degli ospiti che reclamano un calcio di punizione per un presunto tocco di mano del Capuano. Il triplice fischio del direttore di gara segna la fine di questa partita con un risultato finale di 4-1.

TABELLINO VIS CAPUA FUTURA- CASTEL POTO= 4-1 parziali (1-1 ; 4-1)

VIS CAPUA FUTURA: Del Bene, Arezzo, Checchia, Lettera, De Lucia, Monaco, Aglione Antonio, Carta, Porrini, Aglione Fabio, Sarniolo. In panchina: Merola, Di Cecio, Orefice, Pratillo, Vinciguerra, Galbiati, Fucito. Allenatore: Giovanni Migliozzi

CASTELPOTO: Boffa, Della Concordia, Sicignano, Amabile, Ciampino, Florese, Moscatiello, Orlacchio, Parrella, Romano, Loffredo. In panchina: Muccio, Fusco, Caporaso, Amaranto. Allenatore: Claudio Osvaldo Vetrone

RETI: 20° Porrini (V), 32° Moscatiello (C), 72° Sarniolo (V), 80° Checchia (V), 90° Galbiati (V).

NOTE: Ammoniti: Sarniolo (V) , Della concordia (C). Spettatori 50 circa.