MARCIANISE, BLITZ DA GIGANTE! Espugna Villa Literno nel big match ed è capolista solitaria in Promozione

L’esultanza del Marcianise (foto SportCasertano.it)

VILLA LITERNO – Prova di forza del Marcianise a Villa Literno! Allo stadio “Vincenzo Tavoletta” la compagine del presidente Vincenzo Gallo effettua una super prestazione e trionfa col punteggio di 1-2. Biancoazzurri più incisivi, presi per mano da un super Pietro Famiano che, da capitano, trascina la sua Marcianise ad un blitz di grande spessore. Ma le gioie non finiscono qui per i marcianisani che, grazie alla contemporanea sconfitta della Virtus Goti in casa contro l’Edilmer Cardito, si ritrovano primi in classifica da soli con 19 punti, con un vantaggio di 3 punti sui saticulani. Notte fonda, invece, per i liternesi che restano a 7 punti, a dodici lunghezze di distacco dall’attuale leader del campionato. Vincere nella tana della diretta concorrente è un primo deciso segnale per questo campionato, ad opera del Marcianise che oramai getta definitivamente la maschera e si candida per la promozione in Eccellenza nel ruolo di favorita.

PRIMO TEMPO. Davanti agli oltre 600 spettatori del “Tavoletta”, la gara entra subito nel vivo. Annunziata cade in area di rigore a contatto con un avversario ma per l’arbitro non è rigore (5’). Dall’altra parte contropiede di Izzo, Casaburi esce alla disperata, riesce a tocca ed a rinviare (9’). Il Marcianise ha una buona chance al 14’, con il passaggio di Pucino per Famiano che, dal dischetto, calcia a botta sicura: palla sopra la traversa. Due giri di lancette e Bonavolontà sfiora il goal, con un tiro ad incrociare in mischia che lambisce il palo alla destra di Mormile (16’). Replica ancora Famiano con un colpo di testa che Chianese salva sulla linea, prima che varchi interamente (22). Il Marcianise insiste e dà la prima scossa alla gara al 27’. Su pressing di Parente, un difensore colpisce la palla con le mani in area e l’arbitro concede il penalty. Dal dischetto Famiano spiazza Casaburi e fa esplodere i tifosi provenienti da Marcianise. Il Villa Literno di Francesco Diana reagisce ma si trova di fronte il muro eretto dall’ex Mormile. Il portiere di Frattaminore nega il pareggio con un intervento di piede, sul tiro a colpo sicuro di Basso, e strozza in gola l’urlo di gioia dei liternesi. (34’). Grande parata anche da parte di Casaburi che al 45’ toglie la palla dall’incrocio dei pali sul colpo di Pucino, su calcio piazzato di Famiano. Il primo tempo si chiude con il tentativo di rovesciata di Chianese, in mischia su azione di punizione che Mormile blocca senza patemi (46’). Si torna così negli spogliatoi sul punteggio di 0-1 per il Marcianise.

SECONDO TEMPO. Il Villa Literno entra in campo con un’altra verve e pareggia al 53’. Su un lancio, Annunziata sorprende due difensori avversari, anticipa l’uscita del portiere e segna a porta vuota, facendo sobbalzare i sostenitori biancorossi. Sulle ali dell’entusiasmo i liternesi che vanno al tiro prima con Veneziano e poi con Annunziata: Mormile respinge con i pugni (71’). Il Marcianise di Angelo Valerio si riporta avanti al 72’ ancora con Famiano. Il fantasista gonfia la rete, concretizzando la sponda di Parente, e batte un incerto Casaburi. Ospiti euforici, con Parente che serve Perfetto: sforbiciata del numero 16 che termina fuori (78’). Nel finale forcing dei padroni di casa che non produce effetti, così il Marcianise può brindare alla vittoria ed al primato solitario.

Tabellino: VILLA LITERNO-MARCIANISE = 1-2 (parziali: 0-1; 1-1)

VILLA LITERNO: Casaburi, De Caro, Chianese, Bonavolontà, Aliperta, Guadagno, Gottardo (54’ Veneziano), Russo Gianluca, Annunziata (88’ Negozio), Perna, Basso (79’ Greco). In panchina: Palma, Griffo, Bellusci, Esposito, Talamo, Vanità. Allenatore: Francesco Diana

MARCIANISE: Mormile, Pucino, Portente, Cavallo, Iovinella, Vertuccio, Izzo (58’ Perfetto), Pingue, Parente, Famiano (85’ Conde), Allegretta (71’ Maietta). In panchina: Di Caprio, Letizia Pasquale, Letizia Domenico, Giunta, Delli Paoli. Allenatore: Angelo Valerio

RETI: 27’ Famiano su rig. (M), 53’ Annunziata (V), 72’ Famiano (M)

ARBITRO: Saverio Ciccone della sezione di Nola (assistenti: Alessandro Manna ed Antonio Dell’Anno di Nola)

NOTE: Ammoniti: Perna (V); Parente, Famiano (M). Recupero: 1 nel primo tempo. 4 nel secondo tempo. Spettatori: 600 con 50 provenienti da Marcianise