Primo ko casalingo per la Casertana, Fontana: “Puniti ancora da nostri errori, serve lucidità perchè non possiamo continuare così”

Gaetano Fontana

Arriva la prima sconfitta casalinga della stagione. La Casertana, infatti, nel match di Coppa Italia serie C perde al Pinto contro la Juve Stabia. Risultato giusto nei primi novanta minuti di gioco che ha rispecchiato l’esatto andamento della partita per entrambe le squadre.
Falchetti che si arrendono e cadono praticamente nei due tempi supplementari, andando in difficoltà e concedendo diverse palle goal agli avversari.
Le vespe, infatti, ne hanno approfittato andando a segno al nono minuto del primo tempo supplementare con El Ouazni e raddoppiando al quattordicesimo dello stesso con Paponi.
Nella conferenza post gara ai microfoni della sala stampa Mario Iannotta si presenta un mister Fontana amareggiato per la sconfitta: “Siamo andati sotto nei supplementari, quando poi anche le energie sono venute meno. Ma questo non è né una scusante né un alibi. Purtroppo con Rainone fuori siamo andati ulteriormente in difficoltà con la difesa. I goal che abbiamo subìto oggi e che subiamo nelle ultime partite non sono dovuti agli errori del reparto, ma alla stanchezza, alla poca lucidità. Sono errori che dobbiamo eliminare al più presto perché non possiamo fare sempre partite in salita.  Domattina facciamo il punto sulla situazione e iniziamo a pensare alla gara col Catania”.