Pari e rimpianti per la Virtus Liburia, il Montesarchio beffa i neroverdi nel finale

Bruno Angelino

PARTITA. Dopo la vittoria interna con la Maddalonese, la Virtus Liburia è ospite del Montesarchio nella gara che vale il 3° turno di campionato. I sanniti hanno racimolato 4 dei 6 punti disponibili battendo a sorpresa il Villa Literno tra le mura amiche. Queste condizioni fanno aumentare il coefficiente di difficoltà per i neroverdi, chiamati ad una vera propria di livello.

PRIMO TEMPO. Dopo soli 5 minuti prova a rendersi pericoloso Angelino con un pallone insidioso in area. Il gol arriva al minuto 12′ su un filtrante di Cerullo che pesca ottimamente Angelino che si infila tra le maglie avversarie piazzando un piatto sinistro alle spalle di Duro. I neroverdi continuano ad interpretare al meglio la gara gestendo il pallino del gioco, i padroni di casa del Montesarchio iniziano a farsi vedere solo al 25′ con Di Blasio. Cottuno, successivamente, perde il capitano Raimondo per infortunio. Nel finale di primo tempo provano ad attaccare i padroni di casa cercando di sfruttare qualche contropiede, si va al riposo sullo 0-1. La prima parte di gara ha visto due squadre molto equilibrate. Gli ospiti hanno approcciato subito bene alla gara prendendo le misure degli avversari.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa il Montesarchio prova a venir fuori, l’occasione più ghiotta arriva al 51′ con un tiro dalla distanza di Luciano deviata da Giallaurito. Il match inizia ad assumere una piega più fisica che tattica, si lotta molto a centrocampo con le squadre che iniziano ad allungarsi. Nel finale continuano a spingere i padroni di casa che attaccano insistemente, verso il 70′ arriva la seconda palla gol dei biancoazzurri con una bordata di De Mizio respinta ottimamente dall’estremo Giallaurito. Dieci minuti più tardi arriva la replica della Liburia con una bellissima azione di Iannotti conclusa da Francese che solo in area colpisce il pallone di testa che si stampa sulla traversa. Dopo pochi minuti ecco che cade il muro neroverde quando all’87’ Ferraro punge l’incolpevole Giallaurito dal limite e rimette il risultato in parità. La Virtus Liburia soffre nel recupero perdendo anche Antonio Angelino che in pochi minuti si becca un doppio giallo. Termina dunque il match sul risultato di 1-1, un pizzico di rammarico per la Virtus Liburia che getta due punti nel finale.

TABELLINO

MONTESARCHIO-VIRTUS LIBURIA 1-1

MONTESARCHIO: Duro, Cirillo (67′ Cillo) Adamo, Ferretta, Paradiso, Ferraro, Feo (51′ De Mizio), Luciano, Esposito, Boscaino, Di Blasio. A disposizione: Parente, Minucci, Compare, Di Blasio F., Izzo, Izzo F., Rotondi. Allenatore: Antonio Lombardo

VIRTUS LIBURIA: Giallaurito, Ogbonna (46′ Fedele), De Rosa, Cerullo, Raimondo (31′ Angelino A.), Di Finizio, Barbato (46′ D’Alterio), Iannotti, Maisto (67′ Fabozzi), Romaniello (51′ Francese), Angelino. A disposizione: Palmieri, Davide, Silvestro, Costanzo. Allenatore: Lello Cottuno

ARBITRO: Giorgio Guarino (Avellino)

ASSISTENTI: Capasso (Frattamaggiore) – Napolitano (Caserta)

MARCATORI: Angelino B. 12′, Ferraro 86′

AMMONITI: Iannotti, Di Blasio, De Rosa

NOTE: espulo Angelino per somma di ammonizioni al minuto 88′

Ufficio Stampa Virtus Liburia  Andrea Murolo e Raffaele Mitrano