A Maddaloni nasce un nuovo progetto cestistico

La Pallacanestro San Michele Maddaloni intenta a proseguire il progetto cestistico che tante soddisfazioni ha fin qui regalato, comunica con entusiasmo che è stato raggiunto un importante accordo di collaborazione sotto l’egida della stessa Pall. San Michele con l’Artus Maddaloni​ e la Liberty Maddaloni​. Questa collaborazione è stata fortemente voluta dalle tre parti in causa che si rendono conto di come la capacità di fare rete sia una cosa estremamente importante vista l’operatività che le tre associazioni hanno sul medesimo territorio sia per intercettare sempre più nuove leve, che avere una maggiore capacità organizzativa, ed offrire una competitività ancora più elevata, costruendo un polo estremamente forte ed attrattivo. Senza dimenticare che questa collaborazione si inquadra nella più ampia strategia di joint venture che esiste anche con altre realtà del tessuto provinciale e che non fa altro che rafforzare i quadri e le ambizioni di questo gruppo. Nell’ambito dell’accordo si è deciso di affidare la responsabilità tecnica del progetto a Giovanni Monda, mentre Nino Febbraio​ avrà il ruolo di responsabile organizzativo della struttura, Eugenio Di Giovanni​ sarà il responsabile dell’area fisica mentre Claudia de Capua​ occuperà il vertice dell’area dedicata al merchandising. La Pall. San Michele Maddaloni resta elemento promotore principale dell’accordo e colonna portante di questo sodalizio che nei prossimi giorni darà vita alle prime attività. Queste le dichiarazioni di Pasquale De Filippo: “Con grande soddisfazione ufficializziamo questo importantissimo rapporto di collaborazione, da me fortemente voluto e che rincorrevo da anni, che finalmente vedrà le tre Società del basket cittadino remare tutte insieme per gli stessi obiettivi. Mi auguro che questo progetto possa essere foriero di un percorso intento ad unire, in ogni ambito, le migliori energie e realtà della Città. Lo sport è sempre stata una prerogativa di lustro per la nostra comunità e continuerà ad esserlo. Questa è una grande vittoria per chi ha capito che in questa Città c’è bisogno di unità. Finalmente tutti uniti grideremo insieme Forza Maddaloni”.