JUNIORES. La Maddalonese batte in scioltezza il Sant’Agnello e vola ai quarti di finale

Decide un pallonetto di Capone al 47' del primo tempo. Granata sempre padroni del campo

L’esultanza di Capone

Stavolta la juniores della Maddalonese vince sul campo e accede al terzo turno dei playoff. Vittoria meritata contro un avversario che è stato bravo a limitare i danni ma alla fine per quello che si è visto nei 95 minuti l’1-0 sta fin toppo stretto ai casertani.

Mister Liguori inserisce Blandolino, Piccirillo, Cristiano e Capone dall’inizio sfruttando la velocità del duo Basilicata-Baldini in avanti. Match che però non offre alcun spunto degno di menzione almeno fino al 47’ quando Sivo lancia Capone che brucia Perna in velocità e con un morbido pallonetto batte Zurino. È l’unico lampo di un primo tempo molto agonistico e combattuto.

Nella ripresa il S.Agnello prova a spingere ma all’ottavo rischia con un disimpegno errato del portiere che colpisce Carrano lasciando la porta sguarnita. Domenico Basilicata tenta con un pallonetto ma è troppo debole. Quattro giro di lancette e Cristiano al volo raccoglie un traversone dalla destra ma la mira è imprecisa con la sfera alta di mezzo metro. Poco dopo la mezz’ora Di Caprio incorna sotto misura ma Zurino devia oltre la trasversale. Le due squadre sono stanche, stringono i denti e arrivano alle battute finali stremate. De Lucia continua a fare lo spettatore e al triplice fischio fanno festa i padroni di casa che passano con merito al terzo turno. Lunedì conosceranno il nome dell’avversaria.

La Maddalonese festeggia al fischio finale

Maddalonese: De Lucia, Blandolino, Piccirillo, Sivo, Basilicata D. (81’ Madonna), Di Caprio, D’Angelo, Cristiano, Basilicata G., Baldini (71’ Gianfrancesco), Capone (91’ Zanfardino). A disp.: Vigliotti, Fucci, Balletta, Grieco.

Sant’Agnello: Zurino, Ferro, Perna (71’ Ferrara), D’Esposito (58’ La Via), Carrano, De Riso, Santoro, Nocerino, Zarrella, Vacca, Aiello. A disp.: Malafronte, Alfano.

Arbitro: Rifatto di Napoli

Rete: 47’ Capone

Ammoniti: Carrano, Capone, Zarrella, Madonna