La Vitulatina non lascia scampo alla Vis Capua: continua la rincorsa playoff per Massaro e soci

Nacca e Merolillo

Il derby del basso Volturno se lo aggiudica la Vitulatina schiacciando al Comunale la Vis Capua con il punteggio tennistico di 6 a 2. Mister Merolillo manda in campo l’artiglieria pesante con le due bocche di fuoco Massaro -Faenza e si affida all’estro e alla fantasia di Monaco e Di Gaetano. La squadra risponde alla grande, sciorinando un bel gioco a tratti esaltante.
Mister Piccolo della Vis Capua si affida ai veterani del gruppo per risalire la china ma vede ben presto soccombere i suoi per la troppa differenza di caratura tecnica tra le due squadre.
Nonostante il vantaggio al 15° minuto con Zanfardino, la Vis Capua non regge l’urto della Vitulatina che in 5 minuti, prima pareggia al 31° con l’ex di turno Alessio Massaro su assist di Monaco, poi proprio quest’ultimo con un perfetto tiro a giro porta in vantaggio i suoi. Il terzo sigillo arriva al 44° con Faenza abile a sfruttare un delizioso assist di Grillo (altro ex Vis Capua).
Sulle ali dell’entusiasmo arriva la quarta rete della Vitulatina.
Al minuto 50° è ancora Monaco dopo aver superato il centrocampo manda in rete Massaro (9° centro in campionato)infilando per la quarta volta il portiere Del Bene.
Dopo svariate azioni pericolose della Vitulatina la Vis Capua rivede la luce al minuto 80° accorciando le distanze con un gran gol di Antonio Aglione. Nemmeno il tempo di esultare che l’ariete Faenza cala il poker (12° centro in campionato) servito magistralmente dall’ex Casertana Lele Di Gaetano che a sua volta al minuto 90° mette la firma sul match per il 6 a 2 finale.
Apoteosi al triplice fischio dell’arbitro Carmela De Rosa di Napoli per la terza vittoria consecutiva di Fabozzi (altro ex Vis Capua) & co.
La squadra ha disputato un’eccellente partita esordisce Mister Merolillo, ci prepariamo ad affrontare il big match di Vitulano con il morale a mille. Ho fiducia nei ragazzi.
Oggi ho vissuto un’orgasmo calcistico gli fà eco il collaboratore Giorgio Nacca, vedere i ragazzi gestire palla e fare tiki taka stile Andaluso è stata un’emozione unica.
Nel prossimo turno la Vis Capua ospiterà la capolista Teano in un testa-coda, mentre la Vitulatina sarà di scena a Vitulano per continuare il sogno chiamato play off.

Ufficio Stampa S. Marco Vitulatina