Vitulazio, un punto per ripartire. Col Marcianise rientrano dalla squalifica due importanti pedine

Il Vitulazio della stagione 2017-2018 (foto SportCasertano.it)

VITULAZIO – Il pareggio imposto al Gladiator è la risposta che Giuseppe Rosi attendeva. Dopo le due sconfitte consecutive contro Comprensorio Casalnuovese e Rinascita U.S. Vico, l’allenatore aveva chiesto la reazione all’intera rosa del Vitulazio che a Curti ha giocato una grande partita. Dopo lo svantaggio, i vitulatini dei presidenti Achille Cuccari e Luigi De Lucia hanno ribaltato il punteggio con l’autogoal di Gelotto e la prima rete di Trematerra in maglia rosanero. Per diversi minuti è stato accarezzato il sogno di vincere, ma il sammaritano Coppola al fotofinish ha ristabilito la parità.

I RIENTRI. Il pari è comunque un risultato positivo per la compagine vitulatina che si è portata a quota 22 punti, tre lunghezze di vantaggio sulla Virtus Liburia. Ed ora da parte di Di Lillo & soci c’è la volontà di ritornare alla vittoria, a partire dalla sfida in programma domani alle 15 al “Comunale” di Vitulazio contro il Marcianise quarto in classifica. Non sarà una gara facile ma i rosanero possono contare sul rientro di Alfonso De Lucia e Gianluigi Aiello che hanno scontato il turno di squalifica e sul recupero completo di Domenico Mele che sabato scorso è tornato a giocare l’intera partita diversi mesi dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo. Notizie positive per Rosi in vista del delicato match di domani.