Casertana ora tocca al terzino, piace un esterno del Cosenza. Meola convince sempre di più ma c’è un ostacolo



Paride Pinna (Foto Giuseppe Scialla)

Sistemato il reparto offensivo con l’arrivo di Alessandro De Vena, la Casertana è ora alla ricerca di un terzino sinistro che possa prendere il posto di Galli. Il calciatore si è visto ieri in borghese al campo durante l’amichevole contro la Berretti. Qualche sorriso e pacca sulle spalle ma probabilmente ne avrà ancora per diverse settimane. Decisivo sarà il controllo di fine gennaio quando si deciderà se metterlo fuori lista liberando così un posto over. E a tal proposito Martone ha chiesto informazioni su Paride Pinna attualmente in forza al Cosenza. Il ragazzo non rientra più nei piani tecnici di mister Braglia e la Casertana potrebbe essere interessata a prenderlo. Classe ’92, ha molta esperienza tra i pro avendo giocato con Melfi e Cosenza collezionando in tutto 116 presenze e due gol. Ha poi vestito anche le maglie di Matera, Portotorres e Arzachena in serie D. Non ha un ingaggio particolarmente elevato, è un mancino naturale e può, all’occorrenza, anche ricoprire il ruolo di centrale. E’ in scadenza e il club calabrese lo ha ufficialmente messo sul mercato. A quanto sembra Pinna è più di una semplice idea e in settimana potrebbero esserci aggiornamenti. Intanto convince sempre di più Meola che ha giocato a sinistra contro il Piedimonte e a destra contro la Berretti. La società probabilmente lo prenderebbe subito ma deve sempre fare i conti con il problema dei 14 over. A questo punto bisognerà attendere le strategie: fuori Galli dentro il sostituto, via Marotta (che sta decidendo dove andare) con De Vena al suo posto e se si liberasse un altro posto Meola verrebbe tesserato. Insomma è un gioco a incastro e bisognerà pazientare ancora un po’ ma nella settimana che sta per iniziare potrebbero arrivare interessanti novità.