La Figc ha bisogno di dirigenti di valore: Giovanni Pasquariello candidato come Consigliere Regionale

Giovanni Pasquariello

Il calcio italiano ha bisogno di ritrovare credibilità. Ha bisogno di ritrovare la fiducia, nuovi stimoli e soprattutto quei valori ormai persi. A fine gennaio ci saranno le elezioni a Roma per la nomina del nuovo presidente della Figc ma entro dicembre 2017 la Campania sarà chiamata a scegliere il suo nuovo presidente. Con Cosimo Sibilia che dopo essere stato nominato Presidente della Lnd ha ormai terminato il mandato ed è proiettato a livello nazionale in palcoscenici, bisogna scegliere il successore. Anche la provincia di Caserta avrà un ruolo determinante vista la recente candidatura di una figura storica del calcio nostrano. Sembra infatti che Giovanni Pasquariello sia candidato a ricoprire un ruolo prestigioso all’interno della Figc Campania come quello di Consigliere Regionale. Ha dato tantissimo al calcio, profondo conoscitore della disciplina, stimato e apprezzato professionista ed è in possesso di quei valori sopra citati come lealtà, sportività e competenza che oggi è molto difficile trovare. Inoltre la sua quarantennale amicizia con Sibilia e il grande rapporto che da sempre ha con Gerardo Trombetta, presidente della Figc Caserta che tantissimo sta dando all’intero movimento, gli hanno fatto accettare questa scommessa che sarà ufficializzata lunedì. Appoggerà il candidato alla presidenza Salvatore Galiano, ex Consigliere Federale, vice commissario regionale due anni e già dirigente di molti club come Napoli e Salernitana. Insomma un team vincente per ricostruire un mondo del calcio partendo dalla nostra terra che ha bisogno di persone qualificate e professionisti come Giovanni Pasquariello. A nome di tutta la redazione un grande in bocca al lupo.