Riscatto Family, travolto il Melito a domicilio

Serviva una prova di forza e coraggio, arriva una bella prestazione del Family Caserta che espugna con autorità il parquet di Melito prendendosi i primi punti stagionali e dimostrando che il mercato non è certo sempre la soluzione, ma spesso gli innesti fanno comunque bene, allargando la rotazione e portando punti e alternative per coach Ursini, che in settimana potrà lavorare con maggiore tranquillità in vista del delicato match di domenica prossima contro Potenza, tra le formazioni più esperte del girone campano lucano di serie C. Prestazione di autorità con il solo passaggio a vuoto del secondo quarto, che comunque arriva dopo che Zonda, top scorer delle sue a fine gara, ha già scavato il solco con tre bombe in apertura che mettono in discesa la gara. Saranno 21 i suoi punti alla fine, che la vedono ancora una volta come il punto focale dell’attacco delle rossoblu. Petrazzuoli ha garantito la solita mole di rimbalzi in vernice, capitan Pasquariello ha portato 8 punti e tanto equilibrio, ma in una squadra che sta conoscendosi e crescendo, c’è un piccolo grande mattoncino portato da tutte le ragazze. In crescita Cerreto, sempre più ago della bilancia del gruppo, primi punti stagionali per la giovane under Alberico, buone cose da Nastro e Mozzi, mentre le due nuove arrivate Maria Guida e Laura Guastaferro lasciano fin da subito il segno. Una giornata che comunque, se per il punteggio e l’andamento della partita sono state serene, non ha mancato di una nota stonata, ovvero di un arbitraggio che ha lasciato correre su qualche contatto di troppo, con rissa quasi sfiorata sul parquet a rovinare una serata di basket, che dovrebbe essere sempre lontano da questi episodi.
Virtus Melito – Family Caserta 29-52 (7-20; 13-27; 26-41)
Melito: Della corte, Crispino 6, Fusco, Guarino, Terrano 2, Barra 9, Castronuovo 7, Mastroianni 3, Cardinale ne, Tuccillo ne, Falzarano ne, Palomba 2. All D’Antonio
Family: Natale, Di Caccamo 1, Petrazzuoli 5, Vittiglio ne, Pasquariello 8, Mozzi, Zonda 21, Alberico 2, Cerreto 7, Nastro, Guida 5, Guastaferro 3. All. Ursini