Mondragone, l’attaccante Improta: “Sarà un campionato difficile, ma daremo sempre il massimo”

Vittorio Improta

Terzo anno consecutivo in maglia granata per l’attaccante Vittorio Improta. Leader silenzioso nello spogliatoio, è riuscito ad entrare nelle simpatie di tutto l’ambiente venendo apprezzato prima come uomo e poi come calciatore. E’ sempre uscito dal campo c on la maglia sudata dando il suo apporto alla causa. In campo lotta come un leone, dalla panchina incita i compagni dal primo all’ultimo. Incarna alla perfezione il concetto di squadra, di gruppo dedito al sacrificio. La piazza di Mondragone gli è entrata a cuore sin dal primo giorno : carattere schivo  sempre pronto ad essere onesto prima con sé stesso e poi davanti alle critiche che fanno parte del mestiere. Si riparte con rinnovato entusiasmo con un obiettivo ben preciso: “Terzo anno per me a Mondragone, felicissimo naturalmente. Ho visto il giusto mix tra giovani e over. Campionato difficile, ci sono piazze come Giugliano, Savoia, Frattese e Afragolese. Il nostro mister è molto preparato, daremo sempre il massimo. I tifosi apprezzano il mio impegno sia dentro che fuori dal campo. Darò il mio  contributo al 100%. Speriamo di centrare gli obiettivi prefissati.  L’allenatore ci ha scelto e fatto un ottimo lavoro con la società. Gruppo nuovo, abbiamo due settimane intense prima del debutto in Coppa. Nostro obiettivo minimo resta la salvezza. Cerchiamo di raggiungerla quanto prima. Conosco l’ambiente: metterò il massimo impegno per regalare ai tifosi almeno la doppia cifra”

La società comunica che domani ci sarà un’amichevole alle ore 16 a Bucciano contro il Virtus Goti.

MARIO FANTACCIONE