San Nicola insaziabile, arriva anche Ferrari!

Pasquale Ferrari

In questo momento non saprei nemmeno descrivere le sensazioni che sto provando. Il presidente è una bravissima persona, e questo è stato più che sufficiente per convincermi della mia scelta. Sono pronto a scommettere che questa sarà una grande squadra, e lavorando insieme riusciremo a portare a casa qualcosa di concreto”. Conciso, ma dritto al punto. Sono queste le parole con cui Pasquale Ferrari ha scelto di presentasi ai suoi nuovi tifosi del San Nicola Calcio. Tifosi che hanno dovuto penare a lungo prima di poter conoscere il nome anche del secondo arrivo bomba, così tanto annunciato nelle ultime settimane da parte del ds Raffaele Solla.

Classe 1991, è durante la fase adolescenziale che Ferrari vive i suoi maggiori successi: con l’ingresso nel giro della nazionale giovanile, le porte del “calcio che conta” sembrano davvero ad un passo. Una carriera la sua che negli anni a seguire, pur non dando probabilmente pieno seguito alle sue fortissime aspettative, l’ha visto ad ogni modo vestire i colori di squadre di assoluto valore come il Capua, l’Aversa Normanna, il Mondragone e il Castel di Sasso.

Un acquisto doppiamente importante per la società del patron Beniamino Bernardo che, non solo si assicura i servigi di un giocatore d’indubbio talento, ma rinforza un reparto, l’attacco, che nel corso della passata stagione ha dato più di qualche grattacapo alla dirigenza che, tra crisi prestative, infortuni e abbandoni improvvisi, ha dovuto affrontare momenti tutt’altro che semplici.

Con il mercato entrato ormai sempre più nel vivo, la rosa del San Nicola Calcio comincia ad assumere una sua fisionomia ben definita. Una domanda a questo punto è d’obbligo: a quali traguardi può realmente puntare questo San Nicola?

Stefano Casella