Colpo di scena: tra la Virtus Goti e Caputo è finita. Il fantasista è ora pronto a rimettersi in gioco

Gigi Caputo

La notizia ha del clamoroso. Tra Gigi Caputo e Virtus Goti le strade si separano dopo un girone di ritorno avvincente che ha entusiasmato tifosi ed addetti ai lavori. Al capolinea l’avventura dopo 5 mesi belli ed intensi. La cavalcata in rimonta è sotto gli occhi di tutti, il fantasista porta sempre in dote quel tasso spettacolare in più pronto a dare il tutto per tutto alla causa. Si riparte per una nuova avventura: ingaggiare Gigi Caputo vuol dire partire col piede giusto affidandosi ad un professionista dentro e fuori dal campo. Alle sensazioni positive regalate a tutto l’ambiente santagatese fanno da contraltare quelle di riflessione legate alla fine del rapporto. Il principe Caputo non volendo spiegare i motivi dell’addio tende a ringraziare l’ambiente per l’affetto ed accoglienza mostrata nei suoi confronti sottolineando la presenza di una società seria con grandi margini di miglioramento con tutti che remano nella stessa causa: “Il mio è un dispiacere grande nel non continuare con questa società ma il calcio non fa sconti anche se fai una risata fuori luogo. Ho voglia di mettermi in gioco come ho sempre fatto ed onorare chi darà fiducia al sottoscritto. Un doveroso in bocca al lupo finale ai miei compagni di squadra” L’esperto fantasista non ha bisogno di alcuna presentazione, le migliori risposte sono rappresentate da un curriculum di tutto rispetto e da risultati raggiunti grazie ad una maturità acquisita in campo. La voglia di rimettersi in gioco è tanta, in bocca al lupo PRINCIPE!

MARIO FANTACCIONE