Alla fine prevale il buonsenso: lo stadio del nuoto non chiuderà, ecco la nota del Sindaco Marino

Una veduta dello stadio del nuoto

Grazie alla mediazione dell’Amministrazione Comunale di Caserta (che non ha alcuna competenza in materia) tra la Provincia, la Regione Campania e l’Agenzia Regionale per le Universiadi, si è messo in campo un programma che consentirà, in tempi rapidi, di adeguare lo Stadio del Nuoto di Caserta alle normative sulla sicurezza, scongiurando la chiusura della struttura e permettendo alle tante famiglie che utilizzano questo gioiello della nostra terra di continuare ad usufruirne. Ciò sarà possibile grazie ad un finanziamento ottenuto sulle Universiadi, alla nostra attività di sensibilizzazione nei confronti della Regione e alla disponibilità della Provincia, che si è impegnata a stilare subito un progetto esecutivo per far partire i lavori. Ci sarà qualche disagio nelle prossime settimane, ma certamente la struttura non chiuderà e le famiglie e le società sportive potranno programmare il futuro con serenità. Quando le istituzioni collaborano in silenzio e con operosità, i risultati arrivano. Mio padre mi ha insegnato che alle offese degli stolti e degli incompetenti si risponde con un sorriso e mi ha sempre detto che chi rappresenta le istituzioni non scende in piazza per le “giuste manifestazioni” ma cerca di risolvere le problematiche legittime della comunità #casertacicrede