Sorride la New Energy che batte in volata Cercola

Un momento della gara

Il match che vede New Energy ospitare Pallacanestro Cercola sul parquet amico è il primo di un trittico di partite concentrate in sette giorni e dal quale occorre capitalizzare quanti più punti possibili in vista degli ultimi due incontri di Campionato dove si affronteranno squadre di prima classifica. L’incontro di stasera, che precede l’infrasettimanale contro Stabia ed in successivo contro Casavatore, dovrebbe essere sulla carta facile appannaggio della squadra di coach Falcombello. Il match di andata fu vinto dai napoletani di misura ma occorre precisare che più dei meriti della vincente furono determinanti gli errori degli ospiti.

Palla a due, arbitri Marino e De Stefano da Avellino, e si inizia subito con un andamento veloce con migliore approccio degli ospiti che a metà tempo riescono a distanziarsi di sei/otto lunghezze. Tie-break dei padroni di casa e riorganizzazione dei ruoli. L’ingresso di Della Peruta e De Ninno rinforza la difesa ma il recupero tarda ad arrivare perchè in attacco New Energy è molto imprecisa. Si giunge alla pausa breve con gli ospiti in vantaggio di due sole lunghezze (17-19). Alla ripresa delle ostilità nel tentativo di arginare le azioni avversarie la squadra di casa finisce rapidamente in bonus. Le azioni di attacco continuano a non rendere benissimo per cui New Energy si trova sempre ad inseguire. Bisogna attendere oltre sei minuti per vedere i locali raggiungere e superare gli avversari. La partita continua con un costante punto a punto ma sul finire qualche distrazione di troppo dei sannicolesi in fase di costruzione regala agli avversari veloci contropiedi. Si va a riposo lungo con il Cercola nuovamente in minimo vantaggio (35-38). Al rientro dagli spogliatoi parte meglio Cercola che raddoppia il vantaggio ma i locali rinvengono prontamente raggiungendo e superando nuovamente gli ospiti. La partita si accende ed assume toni di vera battaglia. Il continuo equilibrio genera molto spettacolo con continui capovolgimenti di fronte ed il parziale di tempo termina in perfetta parità (54-57). Ultima frazione che continua sulla falsariga del tempo precedente. Le due squadre si superano di continuo ma senza riuscire a distanziarsi. A due minuti dal termine c’è un allungo di New Energy che risulterà determinante. Conquistato un break di sette lunghezze i locali cercano di gestire il vantaggio ma Cercola tenta il tutto per il tutto adottando falli sistematici ai quali però risponde la freddezza dalla lunetta di Tagliafierro, Ragnino e Tomasiello. Ultima scossa di adrenalina la dà Ordine con una tripla che porta la sua squadra a soli tre punti dagli avversari ma l’ultima azione è di New Energy che non sbaglia e incamera così una convincente vittoria (78-74).

Un match incerto fino alla fine. Gli ospiti hanno quasi sempre condotto in vantaggio, seppure minimo. Ma è stata New Energy a centrare la stoccata finale al momento giusto riuscendo a resistere per due minuti alla veemente reazione avversaria. Una vittoria di carattere, quello che non si era visto nel match dell’andata a che adesso i ragazzi di Falcombello hanno restituito con gli interessi. Buona prestazione di tutti gli atleti con cinque marcatori in doppia cifra (Ragnino, Desiato, Porfido, Tomasiello e De Ninno). Per gli ospiti bene Ordine (con 18 pts best scorer dell’incontro) e Iodice, molto abile a procurarsi falli e infallibile dalla linea della carità (14/16 dalla lunetta con percentuale di realizzazione del 90%). Qualche imprecisione arbitrale che ha causato molto malcontento tra gli atleti di entrambe la squadre.

NEW ENERGY CEDRI: TAGLIAFIERRO 3, RAGNINO 10, DESIATO 15, DI MARTINO ne, PORFIDO 12, GAROFALO, DELLA PERUTA 6, TOMASIELLO 15, DE NINNO 13, AVIZZANO 4, RUSSO  – All. FALCOMBELLO

PALLACANESTRO CERCOLA: ORDINE 18, IODICE 16, VERDE, COPPOLA 5, CIPOLLARO 14, CAMPA 12, ESPOSITO 4, REA, GUARINO 5, MINIERI ne  – All. CAPRIO

A.S.D. SAN NICOLA BASKET CEDRI

ADDETTO STAMPA

ROBERTO CANDELA