Fusco applaude lo Sporting Club San Prisco: “Annata strepitosa con tanti trionfi. Quattro stagioni da incorniciare”



Lo Sporting Club San Prisco
Lo Sporting Club San Prisco

SAN PRISCO – Stagione da incorniciare per l’A.S.D. Sporting Club San Prisco. Al quarto anno di attività, la scuola calcio del responsabile Massimiliano Fusco scala montagne sempre più ripide ed ottiene tanti riconoscimenti per il grande lavoro che svolge durante l’anno. Nella stagione sportiva 2015-2016 il team di San Prisco ha fatto bella figura in tutte le competizioni cui ha preso parte, mettendo in luce tante giovani promesse che sono stati opzionati da squadre professionistiche.

Foto di gruppo SC San PriscoSORRISI. Mostra il sorriso a trentadue denti il responsabile Massimiliano Fusco, vera icona del calcio a San Prisco che, dopo aver appeso le scarpette al chiodo, si è buttato a capofitto nella sua creatura. L’ex calciatore di Gladiator e Real Volturno passa in rassegna i piazzamenti nei vari tornei disputati: “Con il torneo di Vasto si conclude un’annata strepitosa per la nostra scuola calcio. Tutte e quattro le categorie sono salite sul podio, dopo essersi confrontate con realtà pugliesi, molisane, emiliane. Abbiamo primeggiato con le squadre 2001, 2005, 2007 e 2004 ad undici, imbottiti di 2005 e 2006. Ottime prestazioni anche nei tornei al “Terra di Lavoro” di Marcianise ed al “Benedetta Ferone” di Casolla, dove abbiamo trionfato con i 2006 ed i 2007”.



Foto di gruppo dello SC San PriscoSODDISFAZIONI. Non finiscono qui le gioie per lo Sporting Club San Prisco: “Al San Rocco di Capodimonte siamo arrivati secondi, assicurandoci il titolo di capocannoniere con Salvatore Fusco. Da sempre, in ogni manifestazione, riusciamo a lasciare un’impronta a livello personale, con premi per capocannoniere, miglior giocatore e miglior portiere. Così come al Memorial Gianni Scalera, dove abbiamo vinto con i 2005, siamo arrivati secondi con 2006 e 2007 ed abbiamo raccolto diversi premi individuali. Per concludere, bellissima esperienza al Torneo OTADS De Crescenzo per i 2004 che sono arrivati quinti in classifica con tanti 2005 e 2006 in squadra. La ciliegina sulla torta è stata la vittoria della Coppa Disciplina”.

Sporting Club San Prisco al Memorial Scalera
Sporting Club San Prisco al Memorial Scalera

RINGRAZIAMENTI. Massimiliano Fusco traccia un bilancio della stagione appena terminata: “E’ stata un’annata più che positiva per la crescita dei bambini. Il mio più vivo ringraziamento va agli allenatori Antonio Cecere, Francesco Buonanno, Fabio Valentino, Vincenzo Furcolo, Domenico Sticco, Gennaro Melchiorre e, dulcis in fundo Massimo Bove, che svolge il doppio ruolo di allenatore e preparatore dei portieri. Ogni anno il numero dei bambini aumenta sempre di più, e ci fa tanto piacere il fatto che tanta gente che è andata via quest’anno, ora vuole ritornare perché sa che a San Prisco si lavora in un certo modo. Al di là del gioco del calcio puntiamo sull’educazione e, perciò, sono orgoglioso delle due Coppe Disciplina conquistate. Ora mi auguro di piazzare diverse giovani promesse in club professionistici, affinché quanti più ragazzi portino in alto gli insegnamenti dello Sporting Club San Prisco nel palcoscenico prestigioso del professionismo”.

Sporting Club San Prisco al Terra di Lavoro
Sporting Club San Prisco al Terra di Lavoro