Il bilancio di Carlo Della Valle sul 2015 della Virtus 04 Curti: “Un’annata eccezionale”

L'under 14 della Virtus Curti
L’under 14 della Virtus Curti

La Virtus 04 Curti ricorda con un enorme sorriso il 2015. Una stagione che ha regalato tante emozioni  e poche delusioni al team del presidente Michele Montesano, entrato nel gotha del basket casertano. Duro lavoro ed umiltà: queste le parole d’ordine che si trovano al cartello d’ingresso del Palazzetto dello Sport di Curti, luogo in cui si divertono tanti appassionati di basket, dai più piccoli ai grandicelli. La crescita della compagine virtussina è sotto gli occhi di tutti e la certifica l’incremento delle persone che si legano ogni anno alla società.

A conclusione dell’anno solare, il responsabile Carlo Della Valle traccia un bilancio di 365 giorni targati Virtus 04 Curti: “E’ stato un anno più che positivo, con una crescita costante del nostro piccolo club. Basti pensare che per Under 16 ed Under 15 svolgiamo due campionati mentre lo scorso anno solamente uno. Entrano nel nostro roster tanti ragazzi provenienti dal fulgido bacino della provincia di Caserta ma anche dalle zone napoletane. E qui occorre sottolineare il consorzio instaurato già da diversi anni con il Sorriso Azzurro di Sant’Antimo, con cui c’è un grande rapporto di interscambio”.

Chiamato ad indicare il momento più bello del 2015, il dirigente virtussino ha le idee ben precise: “Per la prima volta ci siamo qualificati alla fase interzona con l’Under 15 Eccellenza allenata da Federico D’Addio. La nostra carovana si è spostata a Livorno e ci siamo confrontati con un sodalizio storico del calibro della Fortitudo Bologna. Nonostante sia arrivata la sconfitta per mano degli emiliani, questo è il fiore all’occhiello del 2015. Al secondo posto il bel campionato della prima squadra in D lo scorso anno, con la qualificazione agli ottavi di finale del team di D’Addio. E mi piace ricordare anche la grande gioia per la vittoria contro il Del. Fes. Avellino di inizio dicembre da parte dei ragazzi allenati sempre da D’Addio. Entusiasmo dilagante dovuto al fatto che è stato messo in archivio un periodo negativo  ed in più si è rotto l’incantesimo, sconfiggendo una squadra mai sconfitta prima”.

In conclusione Carlo Della Valle, che in questa esperienza è aiutato da tanti preziosi collaboratori tra cui spicca la moglie Assunta, dà un giudizio alle due parti del 2015 e rivela qual è l’obiettivo societario per il 2016: “Un aggettivo a questa annata? Eccellente. Fino a luglio siamo andati benissimo, ma da settembre c’è stato il salto di qualità con l’Under 16 Eccellenza che si sta confermando vera schiacciasassi del proprio raggruppamento. Il nostro obiettivo è di migliorarci. Non faccio previsioni nei risultati, perché poi non voglio essere smentito dai fatti. L’intento della Virtus 04 Curti è quello, prima di tutto, di avere un rapporto, creare un legame con i genitori, facendo sì che tutti si sentano in un’unica grande famiglia. Solo così può avvenire la crescita non solo a livello sportivo ma anche dal punto di vista umano”.

UFFICIO STAMPA A.S.D. VIRTUS 04 CURTI