Il punto sulla Promozione dopo la 1^ giornata: esordio dolce-amaro per le casertane



Antonio Insigne autore di una doppietta
Antonio Insigne della Galazia Maddaloni

E’ iniziato, finalmente, il campionato 2015/2016 e la prima giornata del girone A di Promozione non ha riservato particolari sorprese, molte gare sono terminate come da pronostico secondo gli addetti ai lavori, proviamo a fare il punto dopo i primi novanta minuti.

Chi ben comincia… Sono sei le squadre in testa alla classifica che hanno vinto all’esordio in campionato, tra loro ci sono due casertane ovvero la Galazia Maddaloni che ha battuto per 4-1 in trasferta il Real Poggiomarino e il Comprensorio Atellano che vince il derby contro il Villa Literno. Tutte napoletane le altre quattro: il Nola, poker al Vitulazio, il Cicciano, vincitore sulla Vis Capua per 2-0 in trasferta, la Juve Pro Poggiomarino corsara a Macerata Campania e il San Vitaliano che supera per 1-0 la Sangennarese. Sono queste le favorite per i play-off finali, è passata solo una giornata, ma il quadro sembra già abbastanza chiaro.



Partenza a rilento. Ad un punto ci sono il Cimitile ed il Santa Maria La Fossa che si sono divise la posta in palio nel loro match al “Peluso”, stesso risultato per Rinascita Vico e Campania Ponticelli. Le altre casertane del girone sono state tutte sconfitte: il Vitulazio s’è dovuto arrendere allo strapotere dei bianconeri del Nola, il ritorno della Vis Capua in Promozione è stato tutt’altro che positivo con il Cicciano che ha espugnato il “Reale”,  perde in casa la Real Maceratese contro la Juve Pro Poggiomarino, soccombo alle reti di Francese e Costanzo il Villa Literno nel derby casertano. A quota zero anche la Real Poggiomarino e la Sangennarese, le casertane dovranno cercare di far punti sin dalla prossima partita se vogliono sperare in tutt’altro campionato.