Assonuoto da oggi al Settecolli, Capasso: “Una vetrina per Giordano, D’Afiero e Lamberti, ecco cosa mi aspetto”

Il prof. Capasso con Lamberti e D'Afiero
Il prof. Capasso con Lamberti e D’Afiero

Assonuoto Caserta da oggi protagonista al Settecolli. Nella più importante manifestazione italiana riservata ai nuotatori provenienti da tutto il Mondo, ci saranno anche tre rappresentanti del club di Terra di Lavoro. Il prof. Umberto Chianese ha presentato l’evento ai colleghi del Mattino. Ecco uno stralcio dell’intervista pubblicata stamane: «Partecipare al Settecolli – dichiara –  è il giusto premio per il lavoro svolto in questi mesi. I ragazzi sono riusciti a raggiungere il tempo limite per i Campionati Assoluti e da venerdì si misureranno con autentici campioni di questo sport. Queste gare serviranno per tirare le somme e verificare i progressi fatti». Oltre al prof. Capasso ci saranno anche il Presidente Ida Rossi, il vice Nicola De Luca e il fisioterapista Alfonso Casella. Per loro grande emozione vedere in acqua due giovanissime come Lamberti e D’Afiero: «Parliamo di atlete che hanno davanti un gran futuro – continua Capasso – e saranno tra le pochissime della loro età a prendere parte ad un evento così importante. Lamberti gareggerà venerdì nei 50 stile libero e sabato nei 100. Ha partecipato allo stage con la nazionale giovanile e da lei mia spetto conferme. Magari se riuscisse a nuotare sotto i 58 sarebbe stupendo. D’Afiero ha un talento innato e bisogna seguirla bene. E’ andata già oltre ogni più rosea aspettativa e tutte le gare a cui partecipa sono per costruire la sua carriera». Capasso punta molto anche su Giordano: «Matteo ha già esperienza internazionale e dopo due anni si presenta in gran forma a questo appuntamento. Gareggerà nei 50 e 100 dorso. Il Settecolli sarà propedeutico agli Assoluti di Roma in programma ad agosto».