Napolitano: “Buon risultato, ma il Volturno ha ancora troppi cali di tensione”

Napolitano istruisce il Volturno durante un time out (foto: sportcasertano.it)
Napolitano istruisce il Volturno durante un time out (foto: sportcasertano.it)

“E’ andata sicuramente meglio di domenica scorsa.Infatti, abbiamo vinto”, è pragmatico e ironico allo stesso tempo coach Napolitano, dopo il 15-10 rifilato dal suo Volturno al 3T Sporting Club Castelli Romani, nell’incontro valevole per la seconda giornata del campionato di Serie A2 femminile, girone Sud. Un passo in avanti per le ‘spartane’ che si sbloccano e anche per il gioco espresso per lunghi tratti. Ma non è tutto oro quello che luccica e ci tiene a sottolinearlo lo stesso coach delle sammaritane. “Sono contento per il risultato – afferma il tecnico del Volturno – perché una vittoria con 5 gol di scarto in trasferta non è mai da buttare, ma anche in questa gara non ho visto una squadra brillante per tutto l’arco della gara, ma abbiamo avuto dei cali vistosi ed abbiamo permesso alle nostre avversarie di tornare sotto per ben tre volte, addirittura sul 6-6, quando dopo il rigore sbagliato nel secondo quarto eravamo andate anche sul 6-2. Sono cali che una squadra che vuole avere ambizioni non deve avere”. Il Volturno è stato artefice dell’unico successo esterno del raggruppamento meridionale e nonostante l’exploit del Racing Roma (14-2 alla Roma Waterpolo), le sammaritane hanno accorciato sul Flegreo e appaiato il Blu Team a quota 3. Risultati strani, con la sconfitta proprio delle catanesi a Pescara contro l’Original Marines e il pari del Flegreo col Cosernuoto. Il coach ha le idee chiare in merito: “Questo è e sarà un campionato all’insegna del grande equilibrio. Lo dico da tempo. Mai come quest’anno non c’è una squadra ammazza campionato ed il livello è quello un po’ per tutte le avversarie. Ecco perché dico alle mie ragazze che si deve essere forti psicologicamente, perché vincerà chi avrà più testa. Un fattore questo che potrebbe avvantaggiare, ad esempio il Racing se vincerà un altro paio di partite consecutive. Noi, però, dobbiamo essere sempre pronti a fare il nostro”, conclude Napolitano. Domenica, ancora una volta il Volturno sarà ancora nella capitale per giocare contro la Roma Waterpolo.