Il Città di Sessa Aurunca colleziona successi e si coccola il talentino aurunco

Riccardo Varone, classe 2004, sale gradino più basso del podio a Terni

Riccardo Varone sul terzo gradino del podio
Riccardo Varone sul terzo gradino del podio

Il lavoro serio e fatto con passione paga sempre. Il Città di Sessa Aurunca continua a raccogliere i frutti dello splendido percorso intrapreso ormai da molti anni da parte del tecnico Giuseppe Sanvitale che ha forgiato generazioni di campioni in una cittadina come Sessa Aurunca dove il tennistavolo è diventata un’autentica realtà. La compagine aurunca milita nel campionato di A1, seconda massima categoria nazionale; un vero vanto per la città aurunca che deve davvero ringraziare questo gruppo di persone trascinate dall’entusiasmo e dalle capacità del tecnico Sanvitale, da tutti conosciuto nella località dell’alto casertano come Pino. Tutto ciò nonostante non vi siano nel comune aurunco delle strutture all’avanguardia e grossi sponsor che possano perorare la causa del club sessano. Lo scorso fine settimana un giovane del Città di Sessa Aurunca ha compiuto un’altra piccola grande impresa sportiva: Riccardo Varone è salito sul podio di Terni nella gara giovanile della categoria giovanissimi. La prestazione era nell’aria viste le ultime ottime prestazioni del talentino sessano che aveva mostrato negli ultimi mesi tutti i notevoli miglioramenti tecnici acquisiti. I risultati ottenuti finora sono un buon viatico in preparazione dei campionati nazionali che si terranno sempre a Terni ad Aprile 2015, dove il giovanissimo Riccardo, classe ‘2004 andrà con buone aspettative essendo attualmente il numero 5 italiano della categoria “Giovanissimi”. Intanto sabato ritorna il campionato con la C2 impegnata in trasferta a Mugnano e la D1 in casa presso la palestra del 1° Circolo S. Leo con S. Nicola la Strada. La serie A2, finito il girone di andata riposerà fino al mese di gennaio 2015.