Il Volturno perde anche la Bergamo, ma trova la greca Bisba

Il nuovo acquisto del Volturno, Kelly Bisba
Il nuovo acquisto del Volturno, Kelly Bisba

Mancano 15 giorni all’inizio della preparazione del Volturno femminile, impegnato nella prossima Serie A2 di pallanuoto (girone Sud), che porterà le gialloverdi ai nastri di partenza del campionato domenica 7 dicembre. Sarà un Volturno in gran parte rivoluzionato nella sua rosa dopo la delusione in semifinale play-off dello scorso anno. Sono partite, infatti, Simona Abbate e sua nipote, la giovanissima Camilla Sgrò, alla volta di Rapallo in Serie A1 ed Erzsebet Valkai molto probabilmente non continuerà l’attività agonistica. La Ventriglia tornata dal prestito a Messina è già stata girata all’NGM Firenze, sempre in A1, mentre è notizia recente della decisione della giovane promettente Sara Bergamo, già nazionale Under19, di smettere (almeno per il momento) con la pallanuoto. Cosa che ha stupito non poco il club sammaritano. Un’avvisaglia c’era stata al rifiuto della convocazione nella nazionale guidata da Paolo Zizza, piazzatasi poi al 2° posto agli Europei di categoria di Ostia. “Ho deciso di staccare per il momento, dopo una stagione non facile per me dal punto di vista emotivo”, così ha commentato l’ex (a questo punto) ‘spartana’. Coach Napolitano ha precisato che: “Era ed è intenzione del Volturno far crescere Sara come atleta e come donna, tanto che anche Melania Grego (nuova allenatrice delle giovanili, ndr) l’ha convocata assieme al gruppo Under19, ma non si è presentata. Le ho parlato – continua Napolitano – e non ho capito fino in fondo le sue motivazioni. E’ dispiaciuto a tutto l’ambiente che non abbia fatto parte delle azzurrine agli Europei, proprio per un prestigio personale. Sono occasioni che vanno sfruttate e non per il Volturno, ma per se stessi. Fatto sta – e conclude in merito alla vicenda – che la Bergamo ci avrebbe fatto comodo in squadra, ma evidentemente ha altri progetti e non possiamo costringere nessuno a venire in piscina”.

Sara Bergamo
Sara Bergamo in azione

Ma per fortuna, non ci sono soltanto giocatrici in uscita, ma anche in entrata. In questi giorni arriverà a Santa Maria Capua Vetere la slovacca Kucianova, che doveva già essere in gialloverde nella scorsa stagione, mentre il club del presidente Tatavitto è riuscito ad assicurarsi le prestazioni di Kelliopi Bisba detta Kelly, giocatrice greca classe 1988, attaccante/centroboa, che ha militato nelle maggiori squadre greche. Lo scorso anno all’Ethnikos Pireo (con la calottina numero 6), in passato ha fatto parte dei roster di Vouliagmeni ed Olimpiacos. Saranno tante anche le ragazze che passeranno in pianta stabile in prima squadra dalle giovanili. Sul mercato, poi, Napolitano è ancora possibilista e non solo sul mercato. “Vedremo cosa c’è in giro. Con la Valkai, anche se pare che non voglia continuare si potrebbe trovare una soluzione, magari tesserandola. Dobbiamo ancora confrontarci in merito”, conclude. Intanto, dopo la diramazione dei gironi Nord e Sud, dopo il 3 ottobre dovrebbero essere stilati anche i calendari dalla FIN, intanto nella piscina del Parco Urbano fervono i preparativi per la prossima stagione.