Tre pugili ‘casertani’ al training camp di Assisi

Vincenzo Arecchia, sul podio olimpico giovanile (foto Facebook)
Vincenzo Arecchia, sul podio olimpico giovanile (foto Facebook)

Ben tre pugili di Terra di Lavoro, e precisamente provenienti dalle palestre di Marcianise, sono stati convocati in azzurro dal responsabile Bergamasco per il Training Camp di Assisi. Arriva la conferma in nazionale per Vincenzo Arecchia nei 64 kg, fresco di medaglia d’oro alle Olimpiadi di Nanchino vinta  qualche settimana fa. Assieme a lui ci sarà il suo compagno di team (Excelsion Boxe Marcianise) Francesco Maietta (categoria 60 kg), mentre l’altro casertano è Vincenzo Colella della Medaglia d’Oro per quanto concerne la categoria dei 56 kg. Dodici giorni di allenamenti duri sotto la supervisione dei coach Stecca e Cecchi attenderanno i 3 pugili di sicura prospettiva di Terra di Lavoro. Marcianise continua la propria tradizione e tiene ancora alta, altissima la guardia difendendo la nomea di ‘città di boxe’. Ecco di seguito il comunicato federale:

“Sono 9 i boxer convocati da Raffaele Bergamasco, RT Italia Boxing Nazionali Maschili, per il Training Camp in programma dal 21/09 al 2/10 presso il Centro Nazionale di Pugilato di Santa Maria degli Angeli Assisi (PG).

Elenco Pugili:

49 Zara Cristian (Acc Boxe Torres), 52 Amoroso Marco (BT Simone Di Marco), 56 Colella Vincenzo (Medaglia D’Oro), 56 Canonico Giuseppe (ASD Eagle), 60 Maietta Francesco (Excelsior Boxe), 64 Arecchia Vincenzo (Excelsior Boxe), 69 Lizzi Vincenzo (GS Forestale), 75 Sarchioto Giovanni (Imperium Boxe), 81 Calabrò Carmelo (Pug Saporito).

TECNICI

Stecca Maurizio, Cecchi Daniele”.