Mangiacapre si laurea campione EUBC e miglior pugile a Sofia

Vincenzo Mangiacapre, oltre all'oro nei 64 kg, eletto miglior pugile della manifestazione
Vincenzo Mangiacapre, oltre all’oro nei 64 kg, eletto miglior pugile della manifestazione

L’ottava edizione degli EUBC EU Boxing Championships si è chiusa oggi dopo un’entusiasmante 8 giorni di gare svoltesi a Sofia presso le strutture dello Sport Hall sito in “Park Borisova gradina”. Si sono svolte infatti le 10 finalissime, che sono servite ad incoronare i nuovi Campioni UE.

131 i boxer in gara, provenienti dalle seguenti 23 nazioni: Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Inghilterra, Finlandia, Francia, Georgia, Grecia, Ungheria, Irlanda, Italia, Kosovo, Moldavia, Macedonia, Polonia, Slovacchia, Scozia, Spagna, Turchia.

3 Gli azzurri in gara in questa giornata finale: Vincenzo Mangiacapre (64 Kg)  ha fatto suo l’oro superando per 2-1 il bulgaro Ayrin Ismetov. Per il pugile delle Fiamme Azzurre si tratta del quarto alloro internazionale dopo il Bronzo agli Europei di Ankara 2011, il Bronzo ai Mondiali di Baku 2011 e il Bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012. Mangiacapre è stato eletto anche miglior boxer del Torneo. Straordinaria impresa di Valentino Manfredonia, che supera per 2-1 il forte irlandese O’Neill e si mette in tasca l’oro negli 81 Kg. Per il pugile campano è il primo alloro al livello internazionale. Nei +91 Kg Guido Vianello, a dispetto della ferita rimediata nella semifinale di ieri, ha sfoderato una grandissima prova che però non gli è bastata per avere ragione dell’inglese Frazer Clarke, che si è imposto per 3-0.

L’Italia si era già assicurata un bronzo grazie a Manuel Cappai nei 49 Kg. Italia chiude al primo posto nel medagliere a pari merito con la Bulgaria (2 ori, 1 argento e un bronzo).

Risultati Finali #Sofia14:

49 Kg Andonov (BUL) vs Mezei (SVK) 3-0

52 Kg Konki (FRA) vs Riscan (MDA) 3-0

56 Kg Koota (FIN) vs Gojan (MDA) GOJAN Vince per WO

60 Kg Joyce (IRL) vs Eranosyan (GEO) 3-0

64 Kg Ismetov (BUL) vs Mangiacapre (ITA) 1-2

69 Kg Chamov (BUL) vs Stanionis (LTU) 2-1

75 Kg Assomo (FRA) vs O’Reilly (IRL) 2-1

81 Kg O’Neill (IRL) vs Manfredonia (ITA) 1-2

91 Kg  Jakubowski (POL) vs Guledani (GEO) 2-1

+91 Kg Clarke (ENG) vs Vianello (ITA) 3-0

L'Italia sul podio, vincitrice del medagliere assieme alla Bulgaria
L’Italia sul podio, vincitrice del medagliere assieme alla Bulgaria

Queste le parole di Raffaele Bergamasco, Head Coach Italia Boxing Team Nazionali Maschili: “Grande soddisfazione per queste 4 medaglie, che sono la conferma di quanto si valido il gruppo di atleti della nsotra rappresentativa. Vincenzo (Mangiacapre, ndr) ha strameritato questo oro e ha dato prova di essere in un ottimo stato di forma. Commovente, in senso positivo, Valentino Manfredonia, che, dopo aver perso la prima ripresa, ha letteralmente dominato il pugile irlandese. Il suo oro arriva alla fine di una competizione in cui è stato eccezionale sotto tutti i punti di vista. Vianello ha disputato un grandissimo incontro, a dispetto della ferita che si è portato dietro dal match di ieri. Pur perdendo, ha ricevuto i complimenti di tutto il team inglese. In conclusione voglio ringraziare tutto il team presenta a Sofia, a partire dal Team Leader, Angelo Musone, che è stato sempre vicino i ragazzi anche durante gli allenamenti. Per proseguire con gli atleti, che sono stati fantastici. Senza dimenticare il grande lavoro di Maurizio Stecca, come mio vice, di Fabio Morbidini, il fisioterapista e del dott. Fabbri”.