L’A.D.N. fa bene al ‘Sette Colli’

swim project-sportcasertano-nuotoImportanti riscontri per l’A.D.N. Swim Project nei Campionati Internazionali d’Italia di Nuoto 50º Trofeo Settecolli Roma. Il club di stanza a Caserta e capeggiata da Andrea Di Nino ha fatto parlare di sè con ottimi risultati. Il bottino finale per l’ADN Swim Project targata Provincia di Caserta, nelle tre giornate del meeting, ammonta ad un argento e tre bronzi, un bottino eccellente e soddisfacente in vista dei prossimi mondiali di Barcellona 28 luglio – 5 agosto.

Nel primo giorno di gare sono arrivate due medaglie: conquistato un bronzo da Andrey Govorov nei 50 Stile Libero, con primato personale 22″17 alle spalle del campione olimpico il francese Florent Manaudou e del primatista mondiale Fredrik Bousquet. Il giovane ucraino si conferma come una stella emergente nel panorama del nuoto mondiale. Terzo posto anche per il vicecampione olimpico Evgeny Korotyskin sui 100 Farfalla che, in una tappa di passaggio, conferma il suo ottimo stato di forma (52″85) in vista dei prossimi mondiali di Barcellona.

Nell’altro giorno di gara arrivano i risultati migliori: l’’ucraino Andrey Govorov conquista un prestigioso argento sui 50 Farfalla alle spalle del brasiliano Nicholas Santos ma soprattutto stampa un eccellente record nazionale (ucraino) e suo “best personal” (23″33). Eccellente performance anche per Sergey Fesikov che centra un bronzo sui 100 Stile Libero con un 48″76 dietro al campione olimpico Florent Manaudou primo e l’italiano capitano della nazionale e due volte campione del mondo Filippo Magnini secondo.