Orta di Atella non dimentica Luca Lampitelli

Sabato scorso si è svolto un quadrangolare per ricordare lo sfortunato ragazzo

Il responsabile Russo
Il responsabile del settore giovanile dell’Ortese Russo

Il dirigente responsabile del settore giovanile dell’Asd Ortese Russo ricorda con le lacrime agli occhi la figura di Luca Lampitelli  giovane calciatore atellano tragicamente scomparso tempo fa colpito da leucemia. Sabato mattina c’è stato ad Orta un importante quadrangolare, un memorial in onore del ragazzo con la partecipazione delle categorie ‘2005-‘2006 di Ortese, Promotion Arzano, Atella Club Succivo, Oasis Frattese. La manifestazione illustrata nei dettagli dal dirigente atellano:”Per la prima volta abbiamo onorato la memoria di Luca Lampitelli con uno splendido Memorial. Era un ragazzo che frequentava la nostra scuola calcio. E’ morto di leucemia sfortunatamente. Era un classe ’93. Ha giocato con noi fino a due anni fa nel settore giovanile. Mi è venuta l’idea del Memorial. Abbiamo contattato tre quattro società . Sono venuti ragazzi ‘2005-‘2006 . Era presente anche il papà. Ringrazio queste società per questo divertimento. Sul campo l’Ortese ‘2006 ha perso ai rigori mentre i ‘2005 hanno vinto. Abbiamo fatto premi uguali e uova di cioccolato per tutti. Il ragazzo era un difensore, uno tosto. Si dava da fare e metteva sempre grande volontà. La sua memoria è sempre viva dentro di noi.  E’ sempre nei nostri cuori”.

Mario Fantaccione