Under 21: il Sala Marcianise ritrova subito il sorriso

Exploit esterno dei ragazzi guidati da Peppe Nicolao

Mister Nicolao

Ritorna subito alla vittoria lo Sporting Sala Marcianise che ad Isernia batte i locali dell’Aesernia con il risultato di 5-7. Dopo la sconfitta interna con la capolista Napoli C5 i biancoazzurri si riscattano subito andando a vincere in terra molisana con i ragazzi di mister Giuseppe Nicolao che restano in scia della coppia battistrada del girone N formata da Napoli e Napoli Futsal S.Maria a quota 24. La squadra del duo presidenziale Detta-Campana raggiunta la Traiconet Monte di Procida a 21 è in piena zona play-off. Ritornando alla gara l’avvio non è dei migliori perché è Melfi dopo un minuto a sbloccare il risultato. Poco prima del terzo minuto Iannone conferma il suo stato di grazia e pareggia,, ma al quindicesimo l’autorete di Lombardi riporta in vantaggio i padroni di casa dopo una lunga fase di studio che aveva visto occasioni da ambo le parti con il pivot Melfi e Battista Russo per lo Sporting Sala Marcianise. L’azzurrino però poi trova il gol del 2-2 e Iannone ad un minuto dal termine procura il primo vantaggio della partita per i suoi e sul 2-3 si chiude la prima frazione di gara. La doppietta di Vincenzo De Angelis in apertura di ripresa fa allungare la squadra di mister Nicolao ed è Cornacchione intorno al decimo poi ad accorciare sul 3-5. Il 3-6 è di Vigliotti dopo tre minuti che allunga di nuovo il passo per i suoi poi è botta e risposta con i gol di Melfi, Ruoccolano e Di Cristinzi e la partita si chiude sul 5-7. Soddisfatto mister Nicolao per la prova offerta dai suoi ragazzi “Quello che conta maggiormente oltre ai tre punti naturalmente è la prova di carattere e di orgoglio fatta dai miei ragazzi dopo la sconfitta con il Napoli. Una sconfitta che ci poteva stare ma che poteva anche essere evitata se in campo c’era un altro atteggiamento. In ogni caso la squadra ha dimostrato di essersi messa alle spalle quella partita e di guardare avanti, l’Aesernia non era un facile avversario e soprattutto vincere fuori casa non è mai facile. Ci manca poco per lottare con le migliori, quel poco che ci può far fare il salto di qualità definitivo ma finora la squadra si sta comportando egregiamente”. Prossimo avversario dello Sporting Sala Marcianise è la Trilem Casavatore che domenica alle 11 sarà ospite al “Pala Gianluca Noia” di Marcianise per   la decima giornata, i napoletani sono ottavi in classifica con 13 punti insieme allo Sparta Pomigliano.

Aesernia C5 – Sporting Sala Marcianise  5-7 (2-3 pt)

 

Aesernia C5: Albanese, Bonaventura, Petrocelli, Ciarmela, Di Cristinzi, Di Lonardo, Milano, Vacca, Cornacchione, Melfi, Di Pilla, Sarachella.    All. Di Gregorio

Sporting Sala Marcianise: Dergano, De Angelis, Russo B., Vigliotti, Iannone, Ruoccolano, Lombardi All. Nicolao G.

Reti: 1° Tempo al 1’08’’ Melfi, 2’55’’ Iannone, 15’00’’ Aut. Lombardi, 17’07’’ Russo B., 18’38’’ Iannone 2° Tempo al 1’09’’ De Angelis, 3’53’’ De Angelis, 9’44’’ Cornacchione, 12’28’’ Vigliotti, 16’16’’ Melfi, 17’19’’ Ruoccolano, 18’09’’ Di Cristinzi

Arbitro: Spagnoli Angelo Nicola di Vasto

Ammoniti: Melfi, Di Lonardo, Cornacchione, Di Pilla, De Angelis