Under 21: Sala Marcianise irrefrenabile: travolta anche la Traiconet

De Angelis: “Vogliamo restare nei quartieri alti, eravamo arrabbiati dopo l’eliminazione in Coppa Italia”

Vincenzo De Angelis

Una superba affermazione della compagine under 21 dello Sporting Sala Marcianise che vincendo a Monte di Procida balza al comando del raggruppamento N in condominio con Napoli C5, la stessa Traiconet ed il Napoli Futsal S.Maria tutte a quota 18 punti. Un netto 3-7 rifilato a domicilio all’ex capolista imbattuta finora che fa subito dimenticare l’amarezza di mercoledì scorso dopo l’eliminazione ad opera del Latina nei 16esimi di Coppa Italia. La squadra di mister Giuseppe Nicolao va subito sotto dopo trentotto secondi visto che Illiano per i padroni di casa mette a segno subito il gol che sblocca la partita. La squadra biancoazzurra subito il colpo non demorde e riparte subito, in due minuti a cavallo del decimo minuto prima Iannone e poi Battista Russo capovolgono il risultato portandolo sull’1-2. Sulla scia dell’entusiasmo la squadra del duo presidenziale Detta-Campana continua a premere sull’acceleratore e prima con De Angelis e poi ancora con l’azzurrino Battista Russo va addirittura sull’1-4, è Della Ragione a poco più di un minuto dal termine del primo tempo ad accorciare le distanze ed a portare la gara al riposo sul 2-4.  Nel secondo tempo le due squadre si affrontano a viso aperto, i partenopei cercano di rientrare in partita ma lo Sporting Sala Marcianise controlla bene la situazione ed all’ottavo colpisce ancora con De Angelis ed allunga il divario poi con Vigliotti ed Angelo Russo fino al 2-7, i padroni di casa con invece con Illiano rendono meno amaro il risultato con il gol del 3-7. I biancoazzurri al momento contano il secondo miglior attacco con 44 reti all’attivo e la quarta miglior difesa con 18 gol subiti in 7 partite finora disputate. E’ Vincenzo De Angelis a commentare questo importante risultato “Sappiamo bene di potercela giocare con tutti e come sempre oggi ci siamo giocati senza paura le nostre chance. Magari ci abbiamo messo un po di rabbia in più dopo l’eliminazione in Coppa Italia anche perché ci teniamo sempre a fare bene ed in settimana non ci era riuscito. Domenica avremo un altro scontro importante, la vetta non è un traguardo già raggiunto perché noi vogliamo confermarci e tenerci in alta quota”. A Marcianise domenica alle ore 11 sarà ospitato il Napoli C5 che condivide il primato con De Angelis e soci, la squadra di mister Tarantino finora ha il miglior attacco con 61 reti fatte e solo 6 subite ed è reduce dall’11-0 rifilato allo Sparta Pomigliano.  

Traiconet Monte di Procida – Sporting Sala Marcianise 3 –7 (2-4 pt)

 

Traiconet Monte di Procida: Barone, Miraglia, Costagliola L., Avella, Illiano G., Cordua, Imparato, Illiano C., Della Ragione, Guido, Costigliola C. Dir. Acc. Maddaluno.

Sporting Sala Marcianise: Dergano, De Angelis, Nicolao S., Russo B., Calmo, Vigliotti, Iannone, Ruoccolano, Russo A. All. Nicolao G.

Reti: 1° Tempo al 0’38’’ Illiano G., 9’02’’ Iannone, 11’55’’ Russo B., 14’00’’ De Angelis, 16’23’’ Russo B., 18’27’’ Della Ragione.

2° Tempo al 8’09’’ De Angelis, 11’06’’ Vigliotti, 13’49’’ Russo A., 18’31’’ Illiano G.

Arbitro: Pagano Enrico di Torre Annunziata.

Ammoniti: Illiano G., Imparato, Russo A.