Melfi-Aversa senza reti, gli ex sbagliano un rigore

Sclazone e Giancarlo Improta sbagliano dagli undici metri, finisce 0-0



Gragnaniello ha parato un rigore a Giancarlo Improta

L’anticipo dell’ottava giornata tra Melfi e Aversa finisce senza reti. Rimpianti epr entrambe le formazioni che falliscono un rigore a testa. Nel primo tempo Scalzone si vede respingere la massima punizione dal palo. Nella ripresa bravo Gragnaniello a neutralizzare un penalty di Giancarlo Improta. Entrambi gli attaccanti erano ex di turno. Con questo pareggio i granata salgono a quota 10, tre lunghezze in più rispetto ai lucani.