La Des Caserta pareggia a Bologna, sabato finale in palio a San Clemente

Le emiliane si riscattano in gara 2 dopo il pesante 13-2 del pomeriggio

Un’azione di Des-Bologna in regular season

A Bologna le Blue Girls riescono nell’impresa di fermare il Caserta rendendo la serie più incerta, dopo la netta sconfitta nella prima partita le ragazze di Giacomo Livi vincono gara 2 dopo un rocambolesco ultimo inning, con le ospiti che rimontano lo svantaggio iniziale ma vengono di nuovo sorpassate al cambio di campo. In gara 1 Obletter manda in pedana Anjelica Selden, mentre Livi sceglie Emanuela Tommasi, che però non riesce ad opporsi alla potenza del lineup avversario, nella prima ripresa piovono subito 4 valide e 4 punti.
A poco vale la reazione bolognese, che segnano un punto sul doppio di Gomez nella parte bassa del primo, nella terza ripresa il Des batte altre 4 valide che spingono a casa 2 punti.
La squadra campana tiene il vantaggio e dilaga in modo definitivo con un big inning da 6 punti alla quinta ripresa, 5 singoli 1 doppio ed un errore difensivo danno la vittoria per manifesta al Des.

In gara 2 Bologna punta sulla fuoriclasse Johana Gomez, mentre Caserta oppone Carlotta Natti.
La lanciatrice venezuelana sfodera una grane prestazione e tiene a zero le avversarie per 5 riprese, subendo solo una valida, mentre le compagne costruiscono il vantaggio.
Nella prima ripresa le Blue Girls riempiono le basi grazie alla valide di Del Mastio, Sojo ed alla base intenzionale concessa Gomez, ma dopo l’eliminazione di Pedrazzi la base per ball su Ray è fatale per Natti che subisce il punto dell’1-0.
Nella terza ripresa Gomez guadagna un walk, avanza in seconda sul singolo di Pedrazzi e sull’eliminazione al volo di Ray approfitta di un errore difensivo per segnare il punto del 2-0.
Si arriva così alla sesta ripresa dove il Des accorcia le distanze grazie ad un triplo di Wiginton, che segna nella stessa azione su errore difensivo.
Rolla apre la parte alta del settimo inning con un singolo e Novelli arriva in prima grazie ad un errore difensivo, Mazzarella fa avanzare i corridori con un bunt di sacrificio, la difesa bolognese sceglie di eliminare Novelli in terza sulla battuta di Fiorio lasciando segnare il pareggio a Rolla.
Bologna concede successivamente la base intenzionale a Tucker, ma il singolo di Palermi porta a casa il punto del 3-2, prima dell’eliminazione al volo di Seguella che chiude la ripresa.
Le Blue Girls però non si danno per vinte e reagiscono alla grande, un triplo di Trevisan, un singolo di Del Mastio ed un doppio di Gomez spingo a casa due punti per il controsorpasso e la vittoria per 4-3.