Domani al “Piccirillo” il Gladiator sfida in amichevole l’Internapoli

Terminate le feste pasquali il Gladiator è ritornato oggi in campo, per prepararsi a questo rush finale di stagione



Angelo Piscitelli ritorna in gruppo

Terminate le feste pasquali il Gladiator è ritornato oggi in campo, per prepararsi a questo rush finale di stagione. La compagine del presidente Lazzaro Luce, in questi giorni in cui il campionato è stato fermo ha disputato ben tre amichevoli, contro Succivo, Viribus Unitis e Libertas Stabia, per i gladiatori tutte vittorie. Domani al “Piccirillo” i ragazzi del tecnico Macera concluderanno il quadro delle amichevoli affrontando l’Internapoli, compagine di serie D. Sabato pomeriggio, ore 16:00, tra le mura amiche il Gladiator affronterà il Monte di Procida. I nerazzurri nel match di andata superarono i ragazzi di Ambrosino per 4-0, che tra le proprie fila schiera due ex di turno, Copellino e Di Matteo.  Per i sammaritani notizie positive per quanto riguarda gli infortunati, infatti il capitano Savino Martone potrebbe già in questa sfida di campionato rientrare in campo dopo un operazione che lo ha tenuto lontano dal rettangolo di gioco per più di un mese. Angelo Piscitelli è rientrato in gruppo, mentre notizie poco confortanti arrivano da Alessio Bonavolontà, infortunatosi durante un amichevole, e probabilmente per lui stagione finita. Dopo il Monte di Procida i nerazzurri saranno impegnati in una trasferta insidiosa quale quella di S. Anastasia contro i ragazzi del tecnico Renna che nel girone d’andata ha porta via un punto dal “Piccirillo” costringendo il Gladiator a lasciare due punti importanti, che per il bilancio finale del campionato sarebbero stati fondamentale averli. Il campionato si concluderà poi in casa quando arriverà l’Atl Nola, che giungerà a Santa Maria quasi sicuramente con la salvezza già ottenuta, e quindi non sarà un match proibitivo.