Volturno maschile: contro il Pozzillo ci si gioca una fetta di salvezza



Coach Fusco domani sarà alle prese con tante assenze contro il Pozzillo

Domani alle ore 12,30 il Volturno maschile scenderà in vasca in quel di Bari per la gara ‘interna’ contro la Polisportiva Pozzillo Acireale, valida per la decima giornata e prima del girone di ritorno del campionato di Serie B di pallanuoto. Nel girone 4 la situazione non è delle migliori per il Volturno che affronterà una diretta concorrente per la salvezza e già battuta all’andata 12-10. Solo che adesso le cose stanno diversamente, con i gialloverdi in perenne emergenza tra squalificati (4 fino a fine anno) ed assenze varie, per gli uomini di Fusco sarà comunque un’impresa tenere testa ai siciliani, soprattutto dopo la sconfitta col Bari per 14-9 della settimana scorsa. Ora i gialloverdi sono a 10 punti, con l’Enzo Grasso e al penultimo posto c’è proprio il Pozzillo poco sotto a 6 punti. Questa è sicuramente una delle 2 gare da vincere nel girone di ritorno. “Sulla carta e con la squadra al completo – esordisce coach Fusco – sarei d’accordo anche io, ma data l’emergenza dobbiamo davvero andare oltre le nostre attuali possibilità per fare un miracolo. Giochiamo alle 12,30 e molti dei ragazzini in squadra vanno ancora a scuola ed altri hanno impegni di lavoro, quindi mi sto barcamenando per formare una squadra al completo, che è una parola grossa”. Anche domani mancheranno ben 7 uomini a Fusco.“Quel che conta per ora è che i ragazzi crescano e diano tutto in acqua”, conclude.