Domani pomeriggio il Volturno all’esame Firenze



Giulia Bartolini dell’NGM Firenze in azione (foto Lorenzo Arretini)

Domani alle ore 15 nella Piscina Comunale di Santa Maria Capua Vetere scenderanno in vasca Volturno ed NGM Firenze, nell’incontro valevole per l’ottava giornata del girone di andata in A1 femminile di pallanuoto. Si tratta di una sfida tra neopromosse che lo scorso anno nei rispettivi gironi di A2 hanno dominato in lungo e in largo. Il Firenze è meglio piazzato in classifica con 9 punti, con le vittorie su Messina, Ortigia e Bologna (nell’ultimo turno per 13-3), mentre il Volturno ha vinto solo con il Messina, anche se mercoledì prossimo dovrà giocare contro la Rari Nantes Bologna. Due squadre simili per certi versi, con la voglia di restare nella pallanuoto che conta con le fiorentine di coach Andrea Sellaroli che hanno in Marta Colaiocco (stabilmente nel Setterosa da qualche anno) e in Giulia Bartolini le punte di diamante, con 33 gol in due sui 72 totali della squadra. La Bartolini è senza dubbio una delle più grandi rivelazioni finora in massima serie, attaccante classe 1990, ha finora realizzato 16 reti, di cui 4 su rigore ed è stata inserita tra le papabili ad entrare nella rosa della nazionale per l’Europeo di Eindhoven del prossimo gennaio. Per lei quella di domani “Sarà una partita molto difficile sia perché il Volturno è in ottima forma sia per il fattore campo. Abbiamo lavorato molto e bene in queste due settimane e cercheremo di dare il meglio. Domani mi aspetto una squadra che lotterà fino alla fine”. Sul suo momento d’oro, poi, la giocatrice nata a Prato non si prende tutti i meriti e afferma: “Siamo davvero un bel gruppo e sono orgogliosa di farne parte. Solo con un organico unito una giocatrice riesce a fare la differenza. Ce la sto mettendo tutta per essere utile alla mia squadra e per raggiungere con loro l’obiettivo che ci siamo prefissate”. Chiederle della Nazionale è quasi un obbligo. “Questo sarà un anno importante e le mete da raggiungere sono tante per il resto non mi espongo, poi vedremo”, conclude.

Il Volturno, invece, concluderà in serata l’avvicinamento alla gara con l’allenamento di rifinitura. Napolitano avrà tutte le effettive a disposizione. “Sarà il primo – ha dichiarato il coach gialloverde – dei due match importantissimi per la nostra stagione. Finora abbiamo sfoderato quasi sempre buone prestazioni, ma abbiamo raccolto poco e in questi giorni abbiamo lavorato per migliorare la tenuta mentale. Abbiamo delle potenzialità che devono venire fuori da questo gruppo così come viene fuori tutta la voglia in allenamento”.



Coach Napolitano ha lavorato molto in questi giorni per motivare le 'Spartane'

 La gestione dell’incontro sarà affidata a Fabio Ricciotti ed Alessandro Severo, entrambi di Roma, alla quarta direzione stagionale in A1 femminile quest’anno. I due non hanno mai arbitrato assieme. Ricciotti sarà alla quarta presenza assoluta in A1, mentre per Severo si tratta della presenza numero 129, con già ben 5 gare arbitrate in A1 maschile in questa stagione. Continua, quindi, la politica di affiancare arbitri esperti ad arbitri esordienti da parte della Federazione.